Napoli. Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria Mercato hanno arrestato Antonio Astuto, 36enne di Napoli, già noto alle forze dell’ordine, perché responsabile del reato di detenzione di arma clandestina da sparo con matricola cancellata. I poliziotti, durante un servizio di osservazione hanno atteso che l’uomo rientrasse presso la sua abitazione per poi procedere alla perquisizione. Gli agenti, durante il controllo, hanno rinvenuto all’interno dell’armadio della camera da letto, un’arma clandestina da sparo modello revolver con matricola cancellata. L’arma è stata sequestrata e l’uomo arrestato e condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

LEGGI ANCHE  Ponticelli, in preda a un raptus minaccia una strage: bloccato
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Ferisce un uomo con una cesoia: napoletano arrestato a Ischia

Notizia precedente

Castellammare, pizzo per conto dei Cesarano: ordinanza in carcere per due del clan

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..