disintossicare l’organismo



Disintossicare il proprio organismo è molto importante, poiché spesso si ingeriscono alimenti poco salutari e con l’andare del tempo si possono accumulare scorie all’interno.

Ogni giorno siamo esposti a un numero crescente di sostanze chimiche presenti nel cibo che ingeriamo, dall’aria che respiriamo e attraverso molti oggetti di uso comune compresi i cosmetici e i detergenti presenti in casa.

Tra i loro effetti potenzialmente negativi, queste sostanze possono portare le persone a sentirsi stanche e affaticate. Cosa che purtroppo non aiuta durante il lavoro e le ore con la propria famiglia. Per chi vuole porre rimedio in maniera naturale ci sono diversi metodi che possono aiutare a risolvere questi problemi.

In aggiunta a questi metodi, i cerotti di sale possono essere una soluzione più che valida per aiutare l’organismo a ripulirsi dalle impurità presenti al suo interno. Le sostanze di origine naturale presenti al loro interno, permettono all’organismo di velocizzare l’espulsione delle tossine. Da utilizzare preferibilmente di notte, sono composti principalmente dal sale rosso dell’Himalaya.

Grassi di origine naturale

I grassi e gli oli naturali come l’olio di oliva extravergine o quello di cocco biologico forniscono energia per i processi di disintossicazione e biotrasformazione. Inoltre, sono una scelta importante e più che positiva per le persone che vogliono intraprendere un percorso di alimentazione più salutare.

In alternativa è possibile utilizzare l’olio di mandorle, di semi di girasole o di semi di lino. Questi oli, dal sapore differente da quello di oliva, possono essere una soluzione per variare la tipologia di condimento in base al piatto che si andrà a preparare.

Legumi

Fagioli, lenticchie e gli altri legumi presenti nei supermercati di tutto il mondo sono una buona fonte di fibre solubili e insolubili; così come una vasta selezione di aminoacidi.

LEGGI ANCHE  Cani e pulci: come riconoscerle e liberarsene

Frutta

La frutta contiene una buona quantità di fitonutrienti come il beta-carotene, la luteina e gli antociani che hanno proprietà antiossidanti protettive. Come detto in precedenza, sono una buona fonte di fibre e al loro interno hanno un alto contenuto di acqua.

Verdure

Le verdure sono tra gli ortaggi più scelti per chi vuole rimuovere dal proprio organismo impurità e tossine. In sostanza, una dieta perfetta per pulire il corpo deve essere ricca di verdure. Moltissimi vegetali sono ricchi di sostanze nutritive a basso contenuto di zuccheri.

Il loro contributo, permette di eliminare la maggior parte degli alimenti processati dai pasti, compresi i grassi, ma allo stesso tempo nutre nel migliore dei modi il corpo.

Quando è possibile è bene scegliere delle verdure biologiche, poiché non sono utilizzati pesticidi o altre sostanze chimiche durante il processo di crescita.

ADS

Il cibo fornisce nutrimenti che aiutano il corpo a disintossicarsi, ma a volte fornendo nutrimenti specifici mediante un percorso sviluppato da un dietologo, si può porre rimedio a molte situazioni di affaticamento del fegato o di altri organi.

Prima di iniziare a variare la propria dieta giornaliera, è bene recarsi da un dietologo per eseguire una serie di test. In questo modo, si potrà procedere a seguire i consigli proposti e iniziare a beneficiare di una alimentazione più sana e più salutare per il proprio corpo.



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Allarme caldo: è emergenza nei Pronto soccorso per la mancanza di personale

Notizia precedente

‘Guarda che luna!’, alla Biblioteca Nazionale di Napoli la mostra per l’anniversario dello sbarco

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..