Stavano preparando un colpo al bancomat, scoperti dai carabinieri

carabinieri

Quando hanno visto i carabinieri hanno abbandonato la loro auto, una Ford Focus vecchio tipo, ma non prima di prendere qualcosa al suo interno e andare via. Il gesto ha insospettito gli abitanti di Baselice, nel Fortore, che hanno avvisato subito i militari. Secondo questi ultimi i malviventi stavano preparando un colpo al bancomat. L’autovettura infatti risultava provenire da Orta Nova, in provincia di Foggia, dove ci sono bande specializzate nell’assalto ai bancomat. E’ questa la convinzione degli inquirenti. Nella Ford hanno ritrovato un jammer, un distributore di frequenza, ma non l’esplosivo che – secondo quanto riferito dal capitano Armando De Marco all’Adnkronos – potrebbero aver portato via con sé. Un gruppo di ragazzi, ieri sera, ha detto di aver incrociato un giovane alto circa 1 metro e 80 con pelle olivastra e dei baffi che quando li ha visti è scappato nelle campagne circostanti. Da lì i ragazzi hanno sentito provenire anche degli spari. Le ricerche stanno continuando. Il nucleo Radiomobile di san Bartolomeo in Galdo ha fermato poco fa un’auto che procedeva in direzione Foggia con sei persone a bordo: tre sono scappate. Tra i bloccati dai carabinieri anche uno corrispondente all’identikit fornito dai ragazzi ieri sera.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati