E’ in stato di arresto da questo pomeriggio il napoletano Emilio di Puorto di 29 anni ritenuto il responsabile della violenta aggressione ai danni di un ragazzo spagnolo avvenuto a Cadice nei giorni scorso dopo una lite all’esterno di una discoteca.  Il giovane è stato trasferito alla prigione di Puerto II con l’accusa di tentato omicidio mentre gli altri italiani fermati sono stati rilasciati di tratta del salernitano Nicola Iannetta di soli 21 anni, di Dario Bordoni di 24 anni della provincia di Caserta e del siciliano di origini sud americane Luca Maicon Vinicius Bellavia di 24 anni. Secondo il quotidiano spagnolo Diario De Cadiz il giudice di Cadice ha confermato l’arresto per l’autore del violento calcio, nella rissa di ieri a Punta de San Felipe, ai danni di un giovane spagnolo ora ricoverato in gravi condizioni, e ha fatto rilasciare gli altri tre italiani fermati dopo la rissa.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati