Juve-Guardiola, il matrimonio del mistero…

guardiola

La Juventus e Pep Guardiola avrebbero raggiunto un accordo che impegnerebbe l’allenatore con i bianconeri per quattro anni con un compenso di 24 milioni di euro a stagione. Secondo quanto apprende l’AGI, la firma e’ prevista per il 4 giugno. venerdi’ 14 poi la presentazione ufficiale, giorno in cui, casualita’, i tour per visitare l’Allianz Stadium con il relativo Juventus Museum sono stati improvvisamente e misteriosamente sospesi. I colpi a sorpresa stanno ormai diventando un marchio di fabbrica della gestione Agnelli/Paratici, basti pensare all’arrivo di Cristiano Ronaldo la scorsa estate, tant’e’ che le quotazioni delle agenzie di scommesse sul prossimo tecnico della Juve riguardo mister Guardiola sono precipitate. Di ufficiale ancora non c’e’ nulla, e su Internet i tifosi continuano a discutere su chi siedera’ sulla panchina della Juve. Lo stesso Guardiola proclama che si trova benissimo con il Manchester City e che vuol restare nel club col quale ha vinto la Premier League.Il Manchester City considera ridicole le indiscrezioni che arrivano dall’Italia in merito a un accordo tra la Juventus e Pep GUARDIOLA per la prossima stagione. Lo riferisce il “The Sun” aggiungendo che il club campione d’Inghilterra e’ talmente tranquillo in merito alla permanenza del tecnico catalano sulla propria panchina, che non emettera’ alcuna nota ufficiale per smentire voci che non vengono neanche prese in considerazione. Inoltre il sito del tabloid inglese ricorda che GUARDIOLA nei giorni scorsi ha seccamente smentito ogni indiscrezione sul suo futuro, assicurando che sarebbe rimasto alla guida dei Citizens.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati