“Un water e un piatto doccia sono stati abbandonati nel bel mezzo dei giardinetti di piazza Medaglie d’oro. L’ennesima area di Napoli presa d’assalto dall’ignoranza e dall’inciviltà da parte di quella popolazione che continua imperterrita a pugnalare la dignità della nostra meravigliosa città. Un pugno nell’occhio, un’offesa ai cittadini onesti e perbene. E di certo, in questi giorni di grande affluenza turistica, queste scene sono un autogoal clamoroso”. Lo hanno dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e Marco Gaudini, consigliere comunale de Il Sole che ride.
“Siamo continuamente invasi da quelli che sono a tutti gli effetti dei delinquenti, e da tali devono essere trattati. Deturpare con prepotenza la piazza di un quartiere come il Vomero è un atto barbaro da condannare al più presto. I responsabili vanno rintracciati tempestivamente e puniti in maniera esemplare – hanno poi aggiunto Borrelli e Gaudini – siamo alle solite: è impensabile che in un’area così centrale nessuno abbia visto questi farabutti depositare i rifiuti. Servono controlli serrati, servono telecamere. Gli incivili devono sentire il fiato sul collo. Abbiamo immediatamente allertato l’Asia – hanno concluso i due esponenti dei Verdi – affinché rimuovano al più presto la spazzatura. Ma non si può sempre intervenire a danno compiuto, è arrivato il tempo di prevenire”.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati