Salerno, arrestata una coppia: sequestrati 700 grammi di coca purissima

Nascondeva 780 grammi di cocaina purissima in camera da letto: sono finiti in manette un 25enne e la sua compagna. A stringere le manette ai polsi dei due salernitani, residenti in via San Pio da Pietrlacina, gli agenti della Squadra mobile-sezione anti-droga. I due 25enni, V.C. e la sua convivente P.M., ieri mattina sono stati messi sotto controllo dai poliziotti che avevano ricevuto una soffiata secondo la quale nell’appartamento, al piano terra, abitato dalla coppia ci fosse un grosso quantitativo di droga. I poliziotti si sono appostati nella strada ed hanno notato il giovane su un balcone che, con fare circospetto, si guardava intorno, verosimilmente per verificare che sulla strada adiacente non vi fosse la presenza di forze dell’ordine. Dopo pochi minuti, mentre i due  a bordo di una Fiat 500 si stavano allontanando dall’abitazione venivano bloccati dagli investigatori. Dalla successiva perquisizione domiciliare, in camera da letto,  all’interno un cassetto del comodino, è stata trovata della cocaina  dal peso di 780 grammi. La sostanza era suddivisa e confezionata in 9 (nove) buste in cellophane trasparente, di cui 6 confezioni dal peso di circa 100 grammi erano sottovuoto. Dalle analisi effettuate presso il locale Gabinetto di Polizia Scientifica è emerso che si trattava di cocaina con un alto grado di purezza e  a stessa, dalla successiva commercializzazione, avrebbe procurato ai due soggetti un  profitto superiore ai duecentomila euro. Durante la perquisizione è stata sequestrata la somma contante di millecinquecento euro, nonché materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente. I due sono stati trasferiti nel carcere di Fuorni, in attesa della convalida.  

Redazione
Contenuti Sponsorizzati