Napoli. Crollo all’interno della chiesa di Santa Maria del Popolo, nel cinquecentesco Complesso degli Incurabili del centro storico di Napoli. Questa mattina si è registrato il crollo di una volta di sostegno del pavimento retrostante l’altare maggiore della chiesa che ha provocato anche un cedimento della tomba di Maria D’Ayerba, cofondatrice dell’Ospedale degli Incurabili, e parte del coro ligneo. Problemi si sono registrati anche in un locale sottostante adibito a garage ad uso privato. Vista l’ora in cui si è verificato il fatto ed essendo il locale in questione accessibile a personale autorizzato, l’episodio non ha provocato danni alle persone. Sul posto si è recato il commissario straordinario della Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva. Presente anche il direttore sanitario dell’Ospedale degli Incurabili Mariella Corvino, insieme ai Vigili del Fuoco e alla Protezione Civile. Verdoliva ha sottolineato come “il complesso degli Incurabili necessiti di cure molto importanti”.

Link sponsorizzati
Link sponsorizzati