La denuncia: ‘Basta con il pizzo nei mercatini rionali, basta con sti Ricuttari’

“Tutti dobbiamo urlare forte ‘Ricuttaro’, Piove, esce il sole, i venditori incassano trenta euro e a lui non importa con cascettella in mano vuole i due-tre-cinque euro bancarella per bancarella. I capi del clan che ci tengono al consenso popolare come fanno a tollerare un comportamento del genere di pura miseria economica?”. E’ la forte denuncia partita dai social e dal segretario dell’Unione Inquilini Domenico Lopresto. Una denuncia contro chi chiede il pizzo anche ai poveri ambulanti con le bancarelle e che non ha paura a definire ‘ricuttaro’.  Il misero pizzo di tre e cinque euro agli ambulanti dei mercatini rionali di Miano, Secondigliano e Scampia. e Lopresto invita alla ribellione.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati