Ceramica Vietrese: nasce la Scuola

n protocollo d’intesa per l’avvio delle attività della Scuola di ceramica vietrese è stato sottoscritto questa mattina dalla Regione Campania, l’Accademia di Belle arti di Napoli, il Comune di Vietri sul Mare (Salerno), l’Ente ceramiche vietresi e Cna Salerno. Si tratta, spiegano dalla Regione, di “un passo importante che consolida la volontà della Regione Campania di strutturare un modello formativo di ripristino delle tradizioni e recupero di antichi mestieri”. Secondo il governatore campano Vincenzo De Luca la Scuola di ceramica di Vietri “è una straordinaria opportunità per creare lavoro e formare i giovani, perché abbiamo grandi aziende di artigianato che non trovano manodopera. Apriamo possibilità occupazionali e, con la collaborazione con l’Accademia, offriamo una formazione completa per i ragazzi”. Il protocollo prevede la realizzazione di un percorso formativo di almeno 600 ore che associa una parte teorica e una parte di pratica da realizzarsi nelle botteghe artigiane sotto forma di tirocinio. Le lezioni teoriche saranno affidate all’Accademia delle Belle Arti di Napoli.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati