Noto imprenditore salva un cigno reale: verrà liberato nei giardini della Reggia di Caserta

Un cigno reale, appartenente ad una specie rara e protetta, quasi impossibile ammirarne la bellezza nel territorio domitio, è planato nella giornata di ieri, sul terreno agricolo di un noto imprenditore della zona, Pasquale Marrandino. L’animale ferito nella parte posteriore del corpo, probabilmente da un cacciatore, è stato recuperato dall’uomo ed affidato a Fabrizio Golinodel centro Enpa che a sua volta lo ha assicurato alle cure del Cras (Centro Recupero Animali Selvatici) di Napoli. Non appena l’animale sarà completamente guarito, verrà liberato nei giardini della Reggia di Caserta ed il suo volo verso la libertà o magari la sua permanenza in uno dei luoghi più famosi al mondo, verrà filmato e diffuso in rete.

 Gustavo Gentile

Contenuti Sponsorizzati