Napoli, sfila lo smartphone dallo zaino di un viaggiatore: arrestato

Gli agenti della Polizia Ferroviaria camuffati tra i viaggiatori nella stazione di Napoli Centrale, hanno notato un uomo che si aggirava con fare sospetto tra la gente, scrutando insistentemente borse e bagagli. Mentre i poliziotti seguivano a distanza le sue mosse, hanno osservato il delinquente, già noto per i suoi numerosi precedenti penali, posizionarsi alle spalle di un uomo che stava utilizzando la scala mobile che conduce alla galleria commerciale e sfilare dallo zaino del malcapitato viaggiatore uno smartphone.
B. H., algerino cinquantaduenne, è stato prontamente raggiunto dai poliziotti ed arrestato in flagranza per furto aggravato, ed il cellulare restituito al legittimo
proprietario. Sottoposto a giudizio con rito direttissimo è stato condannato a 10 mesi di reclusione ed euro 200 di multa.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati