15enne ruba marsupio in ospedale con 225euro e uno smartphone: rincorsa e arrestata

Una ragazza di 15 anni e’ stata arrestata dai carabinieri poco dopo aver rubato un marsupio con dei soldi all’ospedale di Piedimonte Matese.  Secondo quanto accertato dai militari, la minore, in ospedale per accompagnare una persona maggiorenne che doveva sottoporsi a degli esami, si sarebbe impossessata di un marsupio di un 62enne che era appoggiato su un tavolo dell’ufficio accettazione del reparto radiologia; all’interno vi erano la somma di 225 euro e un cellulare. I carabinieri hanno rintracciato l’adolescente ancora nei pressi dell’ospedale con il marsupio. La ragazzina e’ finita al centro di prima accoglienza di Nisida mentre la refurtiva e’ stata consegnata al proprietario.

 Gustavo Gentile

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati