Michela è scomparsa, l’appello degli amici sui social: “Aiutateci a ritrovarla”.

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ore di angoscia si vivono a Capodrise nel Casertano: Michela è scomparsa. L’appello degli amici sui social: “Aiutateci a ritrovarla”. Sono ore di angoscia e preoccupazione per i familiari e gli amici di Michela Acciaro, scomparsa ieri 21 novembre da Capodrise. L’ultima volta Michela è stata vista dirigersi verso la stazione di Marcianise. Il tam tam mediatico si è diffuso e gli amici sui social stanno diffondendo la sua foto e il seguente messaggio:
“È di costituzione robusta, altezza circa 1,60, al momento della scomparsa indossava un capotto nero e una borsa verde. Se qualcuno la riconosce, chiamate al numero 377 027 8664 oppure 0823/586100 … grazie!”


Torna alla Home


Bacoli, restaurata la scalinata dello Schiacchetiello

Super colorata e completamente restaurata, la scala dello Schiacchetiello a Bacoli si appresta ad essere inaugurata ufficialmente, offrendo un accesso più comodo a una delle spiagge più belle della provincia di Napoli, come ha annunciato il sindaco Josi Gerardo Della Ragione. Il tratto di costa tra gli scogli tufacei e...

Pusher di Marano arrestato in provincia di Caserta

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone hanno arrestato un 43enne di Marano di Napoli per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, a bordo di una Lancia Y condotta da un'altra persona, è stato fermato in via Abate Cesare a Monte durante un normale controllo alla circolazione...

Assenteismo alla Reggia di Caserta, una condanna e 4 assoluzioni

Una condanna e quattro assoluzioni: questo il verdetto emesso dal giudice monocratico Norma Cardullo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere al termine del processo sui casi di assenteismo alla Reggia di Caserta. Un anno e cinque mesi di reclusione sono stati inflitti a Giovanni Maiale, mentre sono stati assolti...

Operaio di Casoria morto in un’azienda di Marcianise: aperta un’inchiesta

La Procura di Santa Maria Capua Vetere indaga per omicidio colposo su un infortunio mortale sul lavoro avvenuto l'11 aprile scorso in un'azienda della zona industriale Nord di Marcianise (Caserta), dove ha perso la vita l'operaio Carlo Amendola, 53enne di Casoria L'uomo è stato travolto da un macchinario, riportando gravi...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE