Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cronaca

Napoli, turisti feriti e rapinati da due migranti

Pubblicato

in



.Minacciati e feriti con un coccio di vetro e poi rapinati: vittime, a Napoli, una coppia di turisti francesi. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia di Stato, i due stamattina alle cinque mentre camminavano in via Amerigo Vespucci, sono stati avvicinati da due extracomunitari. Uno dei due era “armato” con un coccio di vetro e ha cominciato a minacciarli e quando il turista ha provato a reagire alla rapina della borsa della sua fidanzata, e’ stato colpito al braccio dalla bottiglia rotta. I due malviventi hanno quindi preso la borsa della ragazza e sono scappati via con il bottino: I due turisti sono andati in ospedale per farsi medicare: quindici i giorni di prognosi per la vittima. Sull’episodio indaga la polizia che sta cercando di risalire ai responsabili attraverso le immagini del servizio di video sorveglianza.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

La Whirlpool conferma la chiusura dello stabilimento di Napoli

Pubblicato

in

whirlpool chiusura napoli

La Whirlpool conferma la chiusura dello stabilimento di .

 

“Dopo 18 mesi, sebbene gli sforzi messi in campo siano stati importanti e unici, il mercato su Napoli non e’ cambiato. Quindi confermo quanto abbiamo gia’ detto un anno fa. Il 31 di ottobre la produzione su Napoli cessera’”. E’ quanto ha detto il vice presidente operazioni industriali Emea di Whrilpool, Luigi La Morgia, all’incontro al ministero dello Sviluppo economico, iniziato poco dopo le 10 e 30 , secondo quanto si apprende da fonti sindacali. Al tavolo partecipano, tra gli altri, i ministri dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, e per il Sud, Giuseppe Provenzano, oltre ai rappresentanti sindacali e delle istituzioni locali e regionali.

“Io personalmente ero convinto che ci fossero le condizioni per continuare, prendiamo atto che cosi’ non e’. Informero’ il governo in consiglio dei ministri questa sera”.Ha affermato il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli.

La comunicazione di Whirlpool di procedere con la chiusura di Napoli il 31 ottobre e’ “estremamente grave e inaccettabile per il paese”, secondo il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano.”C’era stato un impegno con il paese nel piano industriale, che ora non viene onorato, e in quel piano industriale il governo o meglio l’Italia (mi viene da dire) aveva riaffermato la strategicita’ dello stabilimento di Napoli”, afferma il ministro al tavolo al Mise.

Continua a leggere

Le Notizie più lette