Napoli, ancora una stesa nel regno dei Mazzarella-D’Amico

Napoli. Ancora spari contro il clan Mazzarella. Due stese nel tardo pomeriggio hanno fatto ripiombare nel terrore gli abitanti di via Villa a san Giovanni dove vive la famiglia di salvatore D’Amico o’ pirata boss  e fedelissimo del clan Mazzarell.Quattro bossoli di pistola calibro 8, a salve, sono stati trovati intorno alle 17.30 di oggi all’incrocio tra il corso Protopisani e via Villa San Giovanni, a San Giovanni a Teduccio. Ormai la faida tra il gruppo dei Rinaldi-Reale e Silenzio contro i Mazzarella-D’Amico nelle ultime settimane non conosce ostacoli. Con stese continue. Gli investigatori stanno analizzando le immagini di alcune telecamere private presenti in zona per avere elementi utili a risalire agli autori della stesa.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati