pozzuoli pirata della strada

Una studentessa 16enne milanese e’ caduta dalla finestra di un albergo a mentre era in gita scolastica nel capoluogo campano. Un caso su cui indagano i carabinieri, che, dopo aver ascoltato compagni e docenti, hanno denunciato due coetanee della vittima per cessione di stupefacenti e lesioni in conseguenza di altro reato. La ricostruzione dei militari dell’Arma, infatti, vede la 16enne, nella notte tra il 21 e il 22 aprile scorsi, fumare una ‘canna’ e bere birra in una stanza dell’hotel della zona Mercato in cui erano ospiti due classi terze dell’Ipsia Vasco Mainardi di Corbetta, nell’hinterland milanese, accompagnate da 3 docenti. Secondo quanto si e’ appreso, la ragazzina, poco lucida per il mix di droga e alcool, ha pensato di uscire dalla stanza ma, anziche’ varcare la porta, ha messo i piedi nel vuoto fuori dalla finestra. Il volo di circa 5 metri dal primo piano dell’albergo le ha procurato un politrauma e diverse fratture; il 118 e’ stato chiamato subito, e la 16enne e’ stata ricoverata all’ospedale Cardarelli, dove e’ stata medicata con una prognosi di 40 giorni ed e’ rimasta con un insegnate fino all’arrivo dei genitori con i quali e’ ripartita per il nosocomio meneghino Niguarda, dove e’ stata operata al bacino. 

La studentessa della provincia di Milano, e’ precipitata dalla finestra di un albergo della zona Mercato, a . Il fatto e’ accaduto nella tarda serata del 21 aprile ma si e’ appreso solo oggi. La ragazza, che era in stanza con due sue amiche con le quali era giunta a NapoliI per una gita scolastica di alcuni giorni, ha fatto un volo di cinque metri, finendo direttamente al suolo. Soccorsa dal personale del 118, e’ stata portata all’ospedale Cardarelli di , dove ha ricevuto le prime cure per un politrauma. Nei giorni successivi e’ stata trasferita in una struttura sanitaria di Milano. Sull’accaduto indagano i carabinieri di , che hanno ascoltato anche le due ragazze che erano nella sua stessa stanza. 



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..