PUBBLICITA'




Reina e Rafael sono andati in scadenza di contratto e così come per Maggio la loro avventura in azzurro è da ritenersi automaticamente al capolinea. Oltre a questi tre, però, ci sono anche altri giocatori pronti a prendere il volo e lasciare il Napoli. Mertens, ad esempio, sembra destinato a chiudere la sua parentesi azzurra. Si può muovere anche Callejon, che pure a Napoli si è consacrato e ha trovato quella continuità che gli mancava a Madrid. Ma la cessione più rilevante potrebbe essere quella di Koulibaly. Il centrale senegalese è diventato un totem nella difesa del Napoli e grazie alle cure di Maurizio Sarri e del suo staff si è consacrato come uno dei migliori difensori del mondo. Tra color che sono sospesi figurano Albiol, Jorginho e Diawara. Per tutti loro sembra che l’ago della bilancia possa essere la permanenza o meno di Maurizio Sarri. E poi ci sono quelli che restano, le solide basi sulle quali ripartire nella prossima stagione. Ci sono certamente i due terzini Hysaj e Mario Rui. Poi si passa ai volti nuovi. Su tutti quelli di Roberto Inglese, Vinicius e Amato Ciciretti (che il Napoli si è già assicurato tra agosto scorso e gennaio), ma sembra oramai in via di definizione l’acquisto di Rui Patricio, portiere portoghese designato come erede di Reina. Poi ci sono gli obiettivi di mercato: Torreira come regista e Suso come esterno d’attacco.

PUBBLICITA'

Anziano morto nel Beneventano e cadavere carbonizzato: primo arresto

Notizia Precedente

Napoli, flash mob per difendere la maestra offesa con le scritte sui muri della scuola

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..