Caserta. I compagni d’istituto chiedono una punizione esemplare per il 17enne che ieri ha accoltellato la professoressa d’italiano Franca Di Blasio: lo rivela la Preside dell’Istituto superiore Bachelet-Majorana, Pina Sgambato dopo l’assemblea nella quale si è parlato dell’episodio. “I ragazzi, oggi in assemblea, mi hanno chiesto una punizione esemplare per il loro compagno. Lo devo a loro, che sono ancora sconvolti, ai professori, sempre bistrattati, ma anche e soprattutto a lui” ha detto Pina Sgambato. “Ho convocato per la prossima settimana il Consiglio d’Istituto – prosegue – e d’accordo con l’Ufficio scolastico regionale decideremo come procedere”. Proprio “per non lasciare soli i ragazzi con le loro paure”, questa mattina la preside ha tenuto due assemblee prima al plesso principale di Via Claudio, poi a quello di via Fruggieri dove è avvenuto il fatto. “Ancora oggi non ci diamo una spiegazione – dice la dirigente – ecco perchè ho organizzato un’assemblea con gli studenti; è un modo per fare una manifestazione silenziosa, glielo dobbiamo ai nostri ragazzi, che hanno bisogno di sentirsi coinvolti in questa storia che non ritengono loro”. Potrebbe profilarsi una sanzione pesante, una lunga sospensione, per il 17enne che da ieri è nel centro di prima accoglienza minorile dei Colli Aminei a Napoli, in attesa di essere interrogato dal Gip per la convalida del fermo per lesioni gravi. La professore, dopo una serie di accertamenti diagnostici, già domani potrebbe tornare a casa dall’ospedale di Maddaloni. Oggi è stata sottoposto ad una visita maxillo-facciale per valutare la profondità della ferita, infertale con un coltello a serramanico e suturata con 32 punti. La professoressa è stata ascoltata dai carabinieri e la sua versione combacia con quella fornita dallo studente dopo il fermo. Il ragazzo si è rifiutato di farsi interrogato, sostenendo di aver mal di testa, ne è nato un battibecco. La professoressa gli ha messo una nota e lui a quel punto si è scagliato contro di lei, ferendola con il coltello. “Forse ho fallito” ha detto Franca Di Blasio, pensando al suo ruolo di insegnante e di educatrice. Pare che il ragazzo negli ultimi tempi mostrasse segni di inquietudine per la malattia della nonna.”Ma non aveva mai dato segni di instabilità – dice – sono davvero dispiaciuta per lui”. Più implacabili gli studenti che invece stamane hanno chiesto alla preside di adottare la punizione più dura nei confronti del loro compagno. Il 17enne risponde di lesioni aggravate, per ora senza premeditazione, nonostante abbia ammesso ai carabinieri di aver introdotto il coltello a scuola dall’esterno. I carabinieri, diretti dal capitano Stefano Scollato – con il coordinamento del pm presso la Procura dei Minori di Napoli Ugo Miraglia – hanno poi deciso di non ascoltare i compagni di classe, all’aggressione ha infatti assistito anche un’insegnante di sostegno, che ha poi testimoniato confermando il raptus del ragazzo.
Sul caso è intervenuto anche il Ministro della Giustizia Andrea Orlando: “Bisogna rafforzare il sistema di supporto alle famiglie” ha detto. “Quando ci si trova di fronte a fenomeno come questi – continua Orlando – di certo c’è un tema disciplinare, un tema repressivo, ma c’è anche un tema di contesti nei quali questi ragazzini crescono e il modello che assumono. Evidentemente c’è bisogno di qualcosa che sia esterno alle famiglie che aiuti laddove la famiglia non è più in grado di svolgere questo ruolo”.




Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Covid, muore l’ex presidente della provincia di Benevento

Claudio Ricci di 62 anni, era ricoverato all'ospedale Rummo di Benevento dal 29 marzo scorso
Leggi tutto

Infermiere napoletano muore in un incidente in Molise

La vittima di 46 anni era appena uscito dal turno di notte dall'ospedale Veneziale di Isernia
Leggi tutto

Arcuri indagato per peculato nell’inchiesta mascherine

L'inchiesta che riguarda l'ex commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus, è quella della fornitura di mascherine cinesi
Leggi tutto

Incidente mortale di Qualiano: il guidatore arrestato per omicidio stradale

Domenico Fragalà è stato posto agli arresti domiciliari dopo la visione dei filmati delle telecamere della zona.
Leggi tutto

Si ribaltano con l’auto: muore 16enne, feriti i due amici

Tragedia della strada nella notte a Qualiano. La vittima si chiamava Gennaro Nappa, feriti i due amici Domenico Fragalà, 19...
Leggi tutto

Napoli, pistola pronta a far fuoco e 2 chili di droga sequestrati al rione Traiano

Controlli dei carabinieri in via Catone. La droga era nascosta nei bidoni per l’immondizia e all’interno di alcuni tubi di...
Leggi tutto

Muore in ospedale parroco della provincia di Caserta

Don Pietro De Felice, 65 anni, è spirato ieri sera nell'ospedale di Caserta. Era originario di Casagiove
Leggi tutto

Pozzuoli, in 12 in un ristorante: tutti multati e locale chiuso

Controlli dei carabinieri in tutto il territorio puteolano
Leggi tutto

Uccide moglie, figlio disabile, due vicini e poi si ferisce

E' accaduto a Rivarolo Canavese in provincia di Torino. A sparare e' stato Renzo Tarabella di 83 anni
Leggi tutto

Il generale Figliuolo blocca le vaccinazioni di massa sulle isole minori

Protestano i sindaci di Ischia, Procida e Capri dopo l'ordinanza del generale Figliuolo che ha stabilito l'ordine di priorita' per...
Leggi tutto

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

Le previsioni dello Zodiaco per oggi 11 aprile
Leggi tutto

Emilio Fede ricoverato al S. Raffaele: ‘Mi hanno investito’

La figlia: 'Ha detto che vuole andare a Napoli a mangiare spaghetti con vongole insieme con mamma'
Leggi tutto

Vaccini, in Campania sono 52.071 le prime adesioni per 60-69 anni

Sono 52.071 al momento i cittadini campani dai 60 ai 69 anni che si sono prenotati da stamattina per il...
Leggi tutto

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati cinque 5 da 50mila euro

Il jackpot per il prossimo concorso sale a 136,1 milioni di euro. TUTTE LE QUOTE
Leggi tutto

Napoli, tappa a Genova per la corsa Champions

La squadra di Gattuso domani sfiderà la Sampdoria per continuare a credere nel quarto posto che permetterà agli azzurri di...
Leggi tutto

Napoli, coppia spacciava in casa al Rione Traiano: in manette

Gli agenti hanno bloccato l’uomo trovandolo in possesso di 140 euro e hanno rinvenuto sul tavolo un involucro con 5...
Leggi tutto

Portici: due spacciatori denunciati dalla polizia

I due fratelli, di 19 e 17 anni, sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale
Leggi tutto

Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

I numeri vincenti di oggi 10 aprile
Leggi tutto

Napoli, aggredisce i poliziotti in Piazza Santa Maria la Nova: denunciato

L’uomo ha colpito con calci e pugni dapprima gli operatori e, successivamente, l’auto di servizio danneggiandola
Leggi tutto

Marano: Bar aperto dopo la mezzanotte. I carabinieri sanzionano titolare e clienti

Durante le operazioni, i militari dell’arma hanno sanzionato il titolare di un bar in corso Italia.
Leggi tutto


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..