Nola, il Giglio del Salumiere dona il Busto di San Paolino all’Ospedale Santa Maria della Pietà

Nola – Nel giorno del dies natalis di San...

Calciomercato: Verdi-Napoli più vicini, Caceres è della Lazio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Calciomercato: Simone Verdi si avvicina al Napoli. Salvo sorprese, sara’ il fantasista scuola Milan il rinforzo in attacco per Maurizio Sarri, che lo conosce per averlo allenato ai tempi di Empoli e ne ha recentemente tessuto le lodi. L’accordo tra Aurelio De Laurentiis e il Bologna c’e’ da qualche giorno attorno ai 25 milioni (bonus compresi), resta da convincere Verdi che nelle ultime ore, comunque, appare piu’ orientato verso il si’: nel tridente offensivo, il rossoblu’ e’ in grado di ricoprire anche il ruolo di ‘falso nove’. Si attende il ritorno di Verdi dalle vacanze per chiudere l’affare. A questo punto, Gerard Deulofeu si incamminerebbe verso l’Inter: chiuso al Barcellona anche dall’arrivo di Philippe Coutinho, l’esterno catalano gradirebbe tornare a Milano, anche se sulla sponda nerazzurra. Walter Sabatini e Piero Ausilio sono a caccia del prestito, anche biennale, con diritto di riscatto, unica via percorribile per i noti problemi legati al fair play finanziario. Occhio pero’, perche’ i blaugrana potrebbero chiedere un’opzione su Milan Skriniar. Sabatini e’ in Cina per trattare direttamente con lo Jiangsu Suning il brasiliano Ramires. Restano sullo sfondo Javier Pastore e Henrikh Mkhitaryan, per Stefan de Vrij saranno decisive le prossime 72 ore. Intanto la Lazio ha messo a segno un colpo ufficiale: arriva a titolo definitivo dal Verona Martin Caceres.
Il difensore uruguaiano si e’ legato ai biancocelesti con un contratto annuale con opzione di rinnovo. Con il portafogli pieno dopo la cessione di Coutinho, il Liverpool e’ pronto a sbarcare nella Capitale per soffiare in questa finestra di calciomercato alla Roma Alisson Becker e Kevin Strootman: se per il portiere brasiliano la strada appare sbarrata (anche il suo agente, Ze’ Maria, ha confermato che restera’), potrebbe aprirsi uno spiraglio per Strootman, considerato non insostituibile da Eusebio Di Francesco. Monchi intanto starebbe per piazzare Bruno Peres al Benfica, con i soldi incassati (8-9 milioni) si tenterebbe l’assalto al Manchester United per Matteo Darmian. L’alternativa e’ Aleix Vidal, ‘scaricato’ dal Barcellona e nel mirino anche di Inter e Siviglia. Gabriel Paletta (Sassuolo) e Gustavo Gomez (Udinese) hanno le valigie in mano, mentre “dei giocatori arrivati la scorsa estate in maglia rossonera, non verra’ ceduto nessuno”, assicura il Milan, sottolineando che “con le rispettive caratteristiche, Andre’ Silva e Borini sono considerati due importanti punti di riferimenti della rosa del Milan”. Nel calciomercato di giugno , occhio all’assalto del Chelsea per Gigio Donnarumma (“Non ha prezzo”, sottolinea il ds Massimiliano Mirabelli) in caso di addio di Thibaut Courtois. La Juventus ha detto no per Stefano Sturaro, la Spal si ‘consola’ con l’arrivo di Jasmin Kurtic dall’Atalanta: manca l’ufficialita’, affare da 5 milioni. E’ ufficiale invece la cessione dal Cagliari al Carpi dell’attaccante Federico Melchiorri (prestito con diritto di riscatto). Marco Capuano e’ vicino al Crotone, cosi’ come Federico Ricci (Genoa). Urbano Cairo chiude al possibile arrivo di Stefano Okaka al Torino: “Non e’ una trattativa avviata, da prima punta abbiamo Belotti e come alternativa c’e’ Niang sul quale abbiamo investito molto. Quando hai un titolare e un’alternativa non prendi un giocatore importante per farlo giocare pochi minuti. Ma ne parlero’ con Petrachi e col mister, che – conclude il presidente granata – sara’ coinvolto sul mercato una volta che avra’ valutato la rosa”. In B, il Foggia si assicura in prestito dal Bari Leandro Greco, 31enne centrocampista ex Olympiacos.


googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE