Protesta tassisti Napoli: “Spese alte e tariffe ferme da 20 anni, così non possiamo campare”

Napoli. "Sono in tanti e lavorano poco", lamentano i...

All’ospedale di Pozzuoli ricoveri bloccati, garantite solo urgenze e oncologi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pozzuoli. A causa delle scosse di terremoto che si stanno susseguendo nell’area dei Campi Flegrei, l’ospedale Santa Maria delle Grazie  di Pozzuoli ha adottato alcune misure per ridurre il carico di lavoro e garantire la sicurezza dei pazienti.

PUBBLICITA

I ricoveri ordinari e quelli programmati sono stati bloccati. Le dimissioni dai reparti sono in corso e nei prossimi 5-6 giorni l’ospedale dovrebbe essere alleggerito del tutto.

Restano aperti solo i reparti per le emergenze e per i malati oncologici.Sono state effettuate diverse prove di evacuazione e di massiccio afflusso di pazienti. Sono state allestite tende nello spazio antistante la postazione del 118.

Aperti solo i reparti per le emergenze e per i malati oncologici

 Mario Iervolino, direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord ha spiegato: “Si sta lavorando da mesi – sottolinea Iervolino – in coordinamento con la Asl Napoli 1, che ha quartieri al ridosso dei Campi Flegrei (Bagnoli, Fuorigrotta), e abbiamo prodotto insieme un Piano bradisismo, deliberato poi dalla Regione Campania.

Gli operatori sanitari sono sicuramente preoccupati, ma non si sono mossi dai loro posti. Stamattina alle 8.28 abbiamo avuto una scossa di 3.6, i dipendenti del Distretto sono usciti, ma sono rientrati un’ora dopo. C’è sicuramente una capacità di adattamento elevata”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE