Napoli, sequestrata a Scampia auto trasformata in officina ambulante per rapine con armi e abbigliamento

Napoli. Armi micidiali e oggetti rubati rinvenuti a bordo...

La poesia di Antonio Machado nel nuovo singolo di Summa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Summa, all’anagrafe Andrea Summa, torna alla ribalta dopo aver emozionato il pubblico di YouTube con i suoi precedenti singoli “For You” (feat. Pablo Scapigliati & Claudia Oslé) e “Orfeo” (feat. Jaidem). Questa volta, il giovane artista fiorentino debutta in tutti i digital store con “¿Donde Voy?”, un brano che unisce brillantemente rap, reggae, dub e disco, ispirato dalla poesia “Caminante, no hay camino” di Antonio Machado.

PUBBLICITA

Un’ispirazione poetica

Il singolo “¿Donde Voy?” cattura l’essenza del percorso personale e artistico di Summa. Arricchito dalle interpretazioni emotive di Pablo Scapigliati e Claudia Oslé e da un tessuto sonoro sapientemente intrecciato da Francis Tural, il brano comprende pianoforti e chitarre elettriche che rendono omaggio all’iconica poesia di Machado. La canzone riflette sulla ricerca di scopo e identità nel percorso di vita di ciascun essere umano.

Origini e crescita artistica

Nato a Firenze nel 1999, Summa ha iniziato a scrivere testi fin da bambino. Tuttavia, è stato nel 2016 che ha deciso di portare il suo talento in studio, incidendo i suoi primi brani e unendosi l’anno seguente agli UGKL, un collettivo di rapper fiorentini. Con gli UGKL, Summa ha affinato le sue capacità di scrittura e produzione, entrando in contatto con la scena hip-hop locale e pubblicando numerosi singoli.

Temi del nuovo singolo

In “¿Donde Voy?”, Summa esplora il tema della scoperta personale e dell’importanza del viaggio rispetto alla destinazione, temi cari sia all’illustre scrittore andaluso Antonio Machado che all’artista toscano. Il ritornello, con la frase «Passo e siguo al caminante sin camino» («Passo e seguo il camminante senza cammino»), richiama potentemente alla scoperta interiore e all’evoluzione individuale e sociale, esortando l’ascoltatore a rendere ogni passo una trasformazione consapevole.

Collaborazioni e sonorità

La combinazione di suoni affascinanti, liriche ponderate e le collaborazioni con Pablo Scapigliati e Claudia Oslé, permette a Summa di esprimere con autenticità i sentimenti contrastanti del percorso interiore. In “¿Donde Voy?”, ogni elemento musicale e testuale si fonde per raccontare una storia di trasformazione in cui la musica diventa il mezzo per ritrovare la forza, la lucidità e la chiarezza imprescindibili per progredire, sia come individui che come collettività.

Un invito alla riflessione

“¿Donde Voy?” è un must per chi ama ritrovare un significato profondo anche nei ritmi irresistibili. È un invito a meditare sulla propria esistenza e sulla capacità di trasformare ogni esperienza, positiva o negativa, in un passo verso la realizzazione personale.

Biografia

Summa, nome d’arte di Andrea Summa, è un artista fiorentino classe 1999. Inizia a scrivere testi già da bambino, ma è nel 2016 che prende la decisione di portare tutto in studio e di incidere i suoi primi brani. L’anno successivo, nel 2017, entra a far parte di UGKL, un collettivo composto da 5 rapper fiorentini, con il quale migliora nella scrittura e comincia a produrre, entrando in contatto con la scena Hip-Hop locale e pubblicando svariati singoli. Nel gennaio 2021 esce “Atto Primo”, il primo EP ufficiale degli UGKL. Dal 2021 al 2024, Summa si dedica intensamente al suo progetto da solista, culminando con il rilascio di “¿Donde Voy?” a maggio 2024, un viaggio musicale che fonde la poetica di Antonio Machado a rap, reggae, dub e disco music.

La musica di Summa, evoluta e raffinata, riflette un percorso di crescita sia personale che artistica, volto alla continua ricerca di emozioni autentiche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE