Cronaca Benevento

Benevento: incendio saracinesca centro scommesse, un arresto

Pubblicato da
Condivid

Un giovane è stato arrestato a San Leucio del Sannio, in provincia di Benevento, per aver incendiato la saracinesca di un punto scommesse. L’incendio è avvenuto all’alba di ieri, domenica 19 maggio. Le indagini dei Carabinieri hanno permesso di identificare e rintracciare il giovane, che è stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Nell’ambito delle operazioni di controllo del territorio condotte nel fine settimana dai Carabinieri della compagnia di Montesarchio, un 40enne di Pannarano è stato arrestato e posto ai domiciliari per possesso di armi con matricole abrase o mancanti e munizioni detenute illegalmente in casa. Inoltre, nel comune di Apollosa, un uomo è stato fermato perché il suo atteggiamento ha insospettito i militari. Estendendo il controllo alla sua abitazione, i Carabinieri hanno trovato un bilancino di precisione e diverse dosi di hashish. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari.

Sono state inoltre segnalate alla Prefettura di Benevento, quali assuntori di sostanze stupefacenti, quattro persone tra i 20 e i 32 anni, e sono state sequestrate diverse dosi di hashish e crack.

Nel complesso, l’attività, che ha visto l’impiego di 62 militari della Compagnia di Montesarchio, ha consentito di controllare 187 persone e 138 veicoli, effettuare 7 perquisizioni, elevare 5 contravvenzioni al codice della strada e realizzare un sequestro amministrativo.


Pubblicato da