Vandali imbrattano la parrocchia di San Nicola Magno: 3 denunciati 

SULLO STESSO ARGOMENTO

I Carabinieri della Stazione di Santa Maria a Vico hanno identificato e denunciato tre persone responsabili dell’imbrattamento del muro esterno della parrocchia di San Nicola Magno. L’episodio era avvenuto nella tarda serata del 6 aprile scorso.

I tre, utilizzando una bomboletta di vernice spray nera, hanno imbrattato il muro della chiesa con la scritta “i drogati non li vogliamo”, deturpando alcune pietre monumentali risalenti al 1600. Il gesto ha provocato profonda indignazione nella comunità locale e il parroco ha immediatamente sporto denuncia.

I Carabinieri, grazie all’analisi dei filmati delle telecamere di sorveglianza installate nei pressi della parrocchia, sono riusciti a identificare uno dei responsabili. A seguito di un’attenta disamina della chat di messaggistica contenuta nel suo smartphone, i militari hanno individuato anche i due complici.

    Presso l’abitazione di uno degli autori, un 37enne del casertano, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato la bomboletta spray utilizzata per imbrattare il muro della chiesa.

    L’uomo, insieme ai due complici, tra cui una ragazza e un minore, sono stati denunciati in stato di libertà per deturpamento e imbrattamento di cose altrui in concorso. Dovranno rispondere delle loro azioni davanti all’autorità giudiziaria.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    redazionale cristiana link easy

    DALLA HOME

    Giochi per l’oratorio e il grest da fare al chiuso: idee divertenti per tutte le età 

    In un mondo sempre più dominato dalle tecnologie e dagli schermi, è fondamentale offrire ai bambini e ai ragazzi esperienze coinvolgenti. Tuttavia, quando le condizioni atmosferiche non permettono di svolgere attività all’aperto, diventa essenziale trovare alternative altrettanto divertenti ma che non richiedono l’impiego di uno spazio esterno. Pertanto, l’organizzazione...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    LA CRONACA