L'INTERVISTA

Sacchi polemico: “Vincere con i debiti è barare e l’Inter sta barando”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Durante la presentazione del suo nuovo libro “Il realista visionario” presso l’Hotel Federico II a Jesi, l’ex ct della nazionale italiana Arrigo Sacchi ha espresso chiaramente le sue opinioni sulla situazione attuale del calcio italiano e sull’Inter, capolista in Serie A e ormai destinata allo scudetto.

Con franchezza, Sacchi ha dichiarato: “Vincere facendo i debiti significa barare. L’Inter sta barando? Sì”. L’evento, organizzato in collaborazione con i Milan Club di Jesi e Castelfidardo, ha offerto l’opportunità di discutere anche dell’evoluzione del calcio italiano. Sacchi ha criticato la tendenza attuale verso una strategia basata esclusivamente sulla tattica e sull’attesa degli errori avversari, anziché sull’approccio offensivo e di squadra che caratterizzava il calcio italiano del passato.

Parlando degli allenatori, Sacchi ha elogiato l’attuale ct azzurro, Roberto Mancini, e ha espresso apprezzamento per figure come Spalletti, Sarri, Gasperini, Italiano e Pioli. Ha riconosciuto l’evoluzione di Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, sottolineando che, nonostante alcuni errori in Champions League contro l’Atletico Madrid, la squadra sta seguendo la strada giusta e si prevede che crescerà ulteriormente.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Rissa a Ischia: accendino nel reggiseno scatena la follia, 5 denunciati e un arrestato

Rissa a Ischia: una serata di baldoria in un...
DALLA HOME

Crollo Maiorca, 4 morti e 30 feriti: al momento non risultano italiani coinvolti

Crollo Maiorca: la Farnesina è in contatto con il consolato generale di Barcellona e con il console onorario a Maiorca per verificare il coinvolgimento di cittadini italiani nel crollo di un ristorante a Palma di Maiorca, avvenuto ieri sera. Al momento, non risultano conferme di italiani tra le vittime...

Accoltella moglie e figli e rischia il linciaggio dopo l’arresto

Accoltella moglie e figli: protagonista un uomo di 35 anni. E' accaduto nella loro casa di Cianciana, in provincia di Agrigento. L'uomo ha accoltellato la moglie e i due figli, una bambina di 3 anni e un bambino di 7, la donna è riuscita a fuggire con il figlio più...

LA CRONACA

TI POTREBBE INTERESSARE