🔴 ULTIME NOTIZIE :

Prove su nuovi treni, stop di sette ore e mezza per la linea 1 metropolitana di Napoli

Nuovo stop, questa volta della durata di 7 ore e mezza, per la Linea 1 della metropolitana di Napoli. Stop per la Linea 1 della Metro di Napoli Per consentire lo svolgimento di prove tecniche su materiale rotabile, spiega infatti l'azienda Anm, il servizio sarà sospeso sull'intera tratta Piscinola-Garibaldi dalle 9.15...

Sacchi: “Oggi tifo Napoli, venerdì esultavo. Osimhen? Mi ricorda Van Basten…”

L'ex allenatore di calcio, dirigente sportivo e opinionista è dalla parte degli azzurri: l'intervista a Il Mattino

    Arrigo Sacchi, ex allenatore di calcio, dirigente sportivo e opinionista, è dalla parte del Napoli nella corsa scudetto. Lo ha detto in un’intervista rilasciata al quotidiano Il Mattino.

    Sacchi: “Quest’anno tifo Napoli, Spalletti merita lo scudetto”

    “Quest’anno faccio il tifo per il Napoli e per Spalletti, è arrivato anche per lui il momento di vincere qualcosa – ha rivelato -. Pensate che al gol di Kvara del 2-0 ho esultato, mia moglie si è anche stupita e spaventata. Gli azzurri sono una squadra bella, io tifo per il calcio e quindi ora tifo per loro”.

    “Spalletti ha capito che il collettivo è la forza di ogni cosa – ha aggiunto Sacchi -. Nel Napoli tutti i giocatori si muovono come un’unica entità. Non lo hanno fatto con l’Inter, ma hanno subito ritrovato la sinergia con la Juve. Vedo un gruppo che corre, giocatori che si sacrificano per i compagni”.

    Spalletti: “Osimhen, un particolare mi ricorda Van Basten…”

    “Mi hanno colpito tre giocatori in particolare: Lobotka, Kvara e Osimhen. Il nigeriano mi ricorda Van Basten per il modo di lottare per la squadra, ha fatto progressi enormi. Poi ci sono Politano, Mario Rui e Di Lorenzo, giocatori che sono cresciuti tantissimo. E’ un gruppo superbo, fatto di gente con entusiasmo, passione e intelligenza”, insiste.

    “L’unico rischio ora è quello di pensare di essere imbattibili – avverte Sacchi -. Lì potrebbero arrivare delle sconfitte e il pericolo è di mandare tutto all’aria trovandoti tutte le squadre addosso”.

    “Il Napoli può sognare in Champions? Lì ci vuole un miracolo, in Europa trovi tanti strateghi che hanno a disposizione grande qualità e collettivi molto diversi rispetto a quelli che vediamo nel nostro campionato”, ha concluso.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    I carabinieri della sezione operativa di Castellammare di Stabia hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 44enne di Pimonte, Napoli, già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione nella sua abitazione i militari hanno rinvenuto 160 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 1120 euro in contante ritenuto provento illecito. Pimonte pusher fugge in mutande e scalzo La droga riempiva alcuni barattoli che l'uomo ha provato a nascondere, tentando la fuga da casa in mutande e scalzo. L'uomo è ora in carcere, in attesa di giudizio che si celebrerà stamane con rito direttissimo davanti al Tribunale di Torre...
    La gestione e valorizzazione del Complesso e del Parco del Real Polverificio Borbonico di Scafati sono tra gli interventi che il Parco archeologico di Pompei che ha competenza sull’area, sta mettendo in campo già dal 2019, e che sono stati oggetto anche dell’incontro di questa mattina tra il Prefetto Antonio D’Acunto, Commissario prefettizio del Comune di Scafati e il Direttore Gabriel Zuchtriegel. Un incontro utile per esaminare le azioni già intraprese e in fase di avvio come la riqualificazione dell’Ex essiccatoio iniziato in questi giorni e il progetto di agricoltura sociale, al fine di valorizzare congiuntamente uno tra i più...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche