Pendolari Circumvesuviana: “Silenzio assordante dalle istituzioni”. Stamane caos e proteste a Castellammare

SULLO STESSO ARGOMENTO

I comitati dei pendolari “No al taglio dei treni della Circumvesuviana” e “Circumvesuviana-Eav” denunciano il silenzio delle istituzioni di fronte al “declino inarrestabile” del servizio ferroviario.

Stamane alla stazione di Castellammare è successo di tutto perché un treno in avaria con i passeggeri costretti a cambiare binario un paio di volte, e all’improvviso il treno rotto che saluta tutti e se ne va a Sorrento, lasciando centinaia di pendolari senza parole. Anzi i commenti sono stati degni delle migliori battute di Massimo Troisi.

Poi c’è stato qualcuno che come mostra la foto pubblicata dalla pagina facebook “Circumvesuviana. Guida alle soppressioni e ai misteri irrisolti”, ha pensato bene di sedersi sui binari per protesta davanti al treno.

    “Negli ultimi giorni, i viaggi dei pendolari sono stati segnati da ritardi, avarie e soppressioni su tutte le linee,” lamentano Enzo Ciniglio e Salvatore Ferraro, portavoce dei comitati. “Chiamiamo in causa il destino, perché solo a quello noi pendolari ormai possiamo affidarci; non possiamo fare appello certo alla dirigenza Eav, sorda a ogni nostra proposta, né ai rappresentanti istituzionali, che tranne poche eccezioni, sono completamente assenti in questa battaglia di diritti comuni.”

    I comitati criticano in particolare la risposta della Città Metropolitana di Napoli, che ha dichiarato di non avere competenza in materia. “Ignorano che anche e soprattutto a un efficiente e efficace sistema di mobilità pubblico è ancorato il destino dello sviluppo e della qualità di vita di interi territori della provincia di Napoli,” affermano Ciniglio e Ferraro.

    Anche il silenzio del prefetto, della Regione, dell’arcivescovo di Napoli e di molti sindaci viene definito “assordante”. “I sindaci della penisola sorrentina, occupati a difendere egoisticamente gli interessi locali, si sono sfilati dalla battaglia comune e in alcuni casi hanno preso le distanze dalle nostre iniziative,” denunciano i comitati.

    Come esempio dei disservizi, i comitati citano i ritardi sulla linea di Sorrento di oggi e la chiusura nei weekend di intere linee per lavori senza un cronoprogramma definitivo.

    “Gestione che ogni volta evidenzia nuove crepe,” concludono Ciniglio e Ferraro. “Sono mesi che assistiamo alla chiusura nei week end di intere linee per dei lavori senza che sia stato pubblicato il cronoprogramma definitivo degli stessi e data una spiegazione da parte dei responsabili del perché questi lavori non possono essere eseguiti di notte.”

    I comitati chiedono alle istituzioni di intervenire per risolvere i problemi del servizio ferroviario Circumvesuviana. “Non possiamo più essere lasciati soli a combattere per i nostri diritti,” concludono.

    Stop ai treni su due tratte nel fine settimana

    E infatti a causa di lavori straordinari arriva lo stop ai treni su due tratte della Circumvesuviana nel fine settimana.

    A comunicarlo è l’Ente Autonomo Volturno che in una nota fa sapere come “per consentire l’effettuazione dei lavori straordinari, nei giorni 20 e 21 aprile, il servizio ferroviario sulla linea Napoli-Ottaviano-Sarno e sulla tratta ferroviaria Poggiomarino-Torre Annunziata sarà sospeso”.

    Per entrambe le tratte interessate il servizio sarà sospeso sabato 20 fino a domenica 21 aprile, per riprendere da inizio turno lunedì 22. Per l’intero percorso saranno utilizzati bus sostitutivi i cui orari sono consultabili sul sito www.eavsrl.it.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

    Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
    DALLA HOME

    Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

    Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE