Violenze contro i sanitari: il Cardarelli adotta un protocollo per la tutela legale degli operator

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Cardarelli di Napoli, ha deciso di adottare un protocollo per contrastare le violenze subite dai sanitari, garantendo loro difesa legale in tribunale. Questa iniziativa rappresenta una risposta concreta alla problematica delle aggressioni rivolte a medici, infermieri e operatori sanitari durante l’espletamento del loro lavoro.

Il protocollo segue le nuove normative entrate in vigore il 4 aprile, che modificano il codice penale riguardo alla procedibilità d’ufficio per il reato di lesioni personali e danneggiamento. Grazie a queste modifiche, sarà possibile procedere d’ufficio anche nel caso di lesioni personali ai professionisti sanitari, indipendentemente dalla gravità del danno fisico subito.

Il direttore generale del Cardarelli, Antonio d’Amore, – come riporta Il Mattino- sottolinea l’importanza di questa iniziativa per garantire un ambiente di lavoro sicuro e sereno per i professionisti sanitari e per i pazienti che ricevono le cure. Il protocollo prevede un percorso preciso, dalla segnalazione della violenza fino ai passaggi burocratici necessari sul piano giuridico.

    Nel 2023, il Cardarelli ha registrato 40 aggressioni ai danni dei sanitari, di cui la maggior parte non è stata denunciata. Nei primi quattro mesi del 2024, sono stati effettuati 14 interventi delle forze dell’ordine su richiesta dell’ospedale, ma anche in questo caso poche aggressioni sono state denunciate. Questi dati evidenziano l’impatto psicologico delle violenze sul personale sanitario.

    Il monitoraggio delle aggressioni è facilitato dalla possibilità di segnalarle direttamente dal cellulare, anche in forma anonima. Questo approccio ha già portato a 12 segnalazioni spontanee, di cui 4 anonime, e ha permesso di fornire supporto psicologico agli operatori coinvolti. L’obiettivo è garantire un ambiente di lavoro sicuro e ricevere segnalazioni su situazioni organizzative potenzialmente rischiose.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

    Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
    DALLA HOME

    Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

    Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE