L'INIZIATIVA

Gli studenti di Caivano in stage a Coverciano. Gravina: “Un’iniziativa di valore”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il ristorante e l’albergo di Coverciano, diventati ormai punti di riferimento nel panorama calcistico italiano, non solo ospitano il Centro Tecnico Federale ma sono anche luoghi di ritrovo per gli Azzurri e le Azzurre durante i loro ritiri per preparare gli impegni internazionali. Situati alle porte di Firenze, questi luoghi sono stati recentemente al centro di un innovativo progetto di formazione professionale nel settore turistico, che ha coinvolto ragazzi provenienti da Caivano, in provincia di Napoli.

Il torneo di calcio di strada organizzato nella storica piazza del Carmine è stato solo uno degli eventi che hanno segnato questa collaborazione tra Coverciano, la casa del Calcio italiano, e l’Istituto Alberghiero F. Morano di Caivano. Per quasi cinque mesi, sedici studenti hanno avuto l’opportunità di vivere un’esperienza unica all’interno della struttura ricettiva del CTF, partecipando a uno stage di alternanza scuola-lavoro che ha coinvolto tutte le varie professionalità del settore turistico, dalla ristorazione all’accoglienza alberghiera.

La preside dell’Istituto Alberghiero F. Morano, Eugenia Carfora, ha sottolineato l’importanza di questa iniziativa, che ha permesso ai ragazzi di Caivano di vivere un’esperienza formativa e umana di grande valore. “Lo sport può essere un volano per temprare le menti”, ha dichiarato Carfora, evidenziando l’importanza di progetti che promuovono l’inclusione e l’educazione attraverso lo sport.

Il presidente federale Gabriele Gravina ha elogiato l’iniziativa, sottolineando l’impegno della Federazione nel promuovere la maggiore apertura del Centro di Coverciano alla società civile. Mauro Grimaldi, presidente di CTF Servizi, ha evidenziato l’importanza di restituire alla comunità ciò che il Calcio riceve dalle persone, dalla loro passione.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli, furto al pub Mamma Mia a Secondigliano: ladro ruba il barattolo delle mancece

Napoli.Un insolito furto al Pub Mamma Mia in Corso...
DALLA HOME

Napoli, furto al pub Mamma Mia a Secondigliano: ladro ruba il barattolo delle mancece

Napoli.Un insolito furto al Pub Mamma Mia in Corso Secondigliano: un uomo è entrato nel locale e si è impossessato del barattolo delle mance lasciato dai clienti per i camerieri. Il proprietario ha condiviso sui social media le immagini delle telecamere di sorveglianza che hanno catturato il momento del furto....

Spalletti, ecco i 30 azzurri convocati per il raduno: non c’è Politano

Spalletti verso Euro 2024, inizia la nuova sfida: 30 Azzurri convocati. A 1055 giorni dal trionfo di Wembley, la Nazionale italiana si prepara ad un nuovo grande traguardo: Euro 2024. Venerdì 31 maggio, i 30 calciatori convocati da CT Luciano Spalletti si raduneranno al Centro Tecnico Federale di Coverciano per...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE