La Fondazione Vassallo alla manifestazione “Roma città libera” per ricordare Angelo Vassallo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Oggi, la Fondazione Angelo Vassallo ha partecipato attivamente alla manifestazione “Roma Città Libera”, insieme a don Ciotti e a numerosi altri attivisti che si battono per liberare la società dall’oppressione delle mafie e dalla violenza

. Questa presenza è stata un atto concreto per esprimere la nostra condivisione di ideali e valori fondamentali. In questo primo giorno di primavera, mentre in tutto il Paese si celebra la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, abbiamo reso omaggio a coloro che hanno sacrificato la propria vita nella lotta contro il crimine organizzato.

Magistrati, forze dell’ordine, giornalisti, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali: sono gli eroi che non si sono mai piegati al ricatto delle mafie. Al loro coraggio si uniscono le voci silenziose di innumerevoli uomini, donne e bambini che sono stati vittime dell’orribile violenza mafiosa.

    Tra di loro, vogliamo ricordare Angelo Vassallo, brutalmente ucciso 14 anni fa da un sistema criminale e corrotto che ha interrotto le sue battaglie per il bene comune. Questo delitto atroce continua a gridare vendetta.

    È nostro dovere ricordare Angelo Vassallo e tutti coloro che hanno perso la vita nella lotta contro le mafie. Dobbiamo farlo attraverso ogni atto della nostra vita, impegnandoci costantemente per la libertà dalla mafia, dalla criminalità e da ogni forma di violenza, intimidazione e ricatto.

    Lo afferma con determinazione Dario Vassallo, Presidente della Fondazione Angelo Vassallo e Sindaco Pescatore. La Fondazione Angelo Vassallo si impegna a continuare la battaglia per un futuro libero dalle mafie e dalla violenza, affinché il sacrificio di Angelo e di tutti gli eroi che lo hanno preceduto non sia mai dimenticato.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Campi Flegrei: a Pozzuoli stop cantieri stradali e limitazioni traffico

    A Pozzuoli stop ai cantieri stradali e alle limitazioni alla circolazione e sosta delle auto a Pozzuoli, al fine di "garantire idonee condizioni di sicurezza a tutela della pubblica e privata incolumità, nonché della sicurezza della circolazione stradale, evitando rallentamenti e ingorghi veicolari". È quanto stabilisce un'ordinanza firmata oggi dal...

    A Pozzuoli sgomberate 83 famiglie: il Comune fornisce indicazioni e assistenza

    Pozzuoli. Sgomberate 83 famiglie: operazione in corso dai fabbricati considerati non sicuri a seguito delle scosse di terremoto che hanno colpito la zona dei Campi Flegrei. Complessivamente, 58 fabbricati saranno sgomberati, per un totale di 83 nuclei familiari. L'elenco completo è disponibile presso il Comune di Pozzuoli. Per le famiglie sgomberate...

    CRONACA NAPOLI