Adelina Capezzuto, avventure e disavventure in Casa Scarfoglio – Serao

SULLO STESSO ARGOMENTO

Torna un lavoro teatrale sul palcoscenico della Casa del Mandolino e delle Arti del Mediterraneo per omaggiare una delle più grandi e prestigiose esponenti della cultura, della letteratura, del giornalismo, della società e dell’arte napoletana, una donna protagonista della nascita del quotidiano di Napoli “Il Mattino” (16 marzo 1892).

Intellettuale, umanista, caparbia e instancabile lavoratrice, una femminista impegnata, che con i suoi articoli e i suoi scritti contribuì alle battaglie per l’emancipazione delle donne.

Spettacolo di prosa e musica tratto dal romanzo dell’autrice Giovanna Mozzillo , adattamento Vanda Riccio.

    “Una vecchia governante di casa Scarfoglio-Serao racconta la vita della giornalista, napoletana di adozione e greca di nascita: Matilde Serao.

    Siamo al tempo dei grandi poeti napoletani come Salvatore Di Giacomo e Ferdinando Russo, e anche non napoletani come Gabriele D’Annunzio, che frequentano la casa dei coniugi.

    Il racconto della donna è spesso interrotto da commenti di un uomo che siede di lato in proscenio avvolto da luce soffusa, che impersonifica ora il pubblico che interloquisce, ora la mente stessa della narratrice. La narrazione è interrotta da sfoghi sentimentali che caratterizzano il grande reciproco affetto tra la vecchia governante e la protagonista, Matilde Serao che non entrerà mai in scena se non attraverso le parole della narratrice. Il linguaggio della governante è caratterizzato da tentativi di un italiano corretto come si addice in casa di persone altolocate e da cadute verso un napoletano italianizzato a causa di una scarsa istruzione, suo malgrado.
    Il pubblico reclama anche di conoscere il marito della Serao, Eduardo Scarfoglio e allora l’attore entrerà in scena dopo una metamorfosi di fronte al pubblico che lo renderà “personaggio”.

    Altro protagonista sarà il giornale IL MATTINO fondato dai coniugi che, a quei tempi, fu “la voce del popolo napoletano”.

    Matilde Serao, una femminista ante-litteram, secondo alcuni, certamente una giornalista e scrittrice instancabile.

    Gli attori racconteranno la movimentata vita della Serao, attraverso immagini che scorrono, arrivando fino alla sua morte, avvenuta improvvisamente nel 1927.
    Tutto il racconto sarà accompagnato da musica e da immagini.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Una tripletta di Lookman regala l’Europa League all’Atalanta

    Grazie a un Lookman in forma strepitosa e autore...

    DALLA HOME

    Una tripletta di Lookman regala l’Europa League all’Atalanta

    Grazie a un Lookman in forma strepitosa e autore di una tripletta d'autore l'Atalanta vince l'Europa League. I nerazzurri sconfiggono 3-0 il Bayern Leverkusen nella finale disputata all'Aviva Stadium di Dublino. A decidere l'incontro la tripletta di Lookman, a segno al 12' e al 26' del primo tempo e al...

    Il sindaco di Bari a De Laurentiis: “Venda subito la società”

    Bari. A poche ore dalla gara di ritorno dei playout contro la Ternana, che deciderà il destino del Bari in Serie B, il patron Aurelio De Laurentiis scatena una nuova polemica in città con le sue dichiarazioni in Senato sulla multiproprietà. De Laurentiis, proprietario del Bari attraverso la Filmauro, ha...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE