Al via la XII edizione del Premio ‘Giambattista Vico’ – Università di Napoli Federico II

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dal 7 al 9 febbraio si terrà la XII edizione del Premio “GIAMBATTISTA VICO” presso il Dipartimento di studi umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. L’evento è promosso dal Dipartimento di Studi umanistici dell’università federiciana e dalla Fondazione “Il canto di Virgilio” di Napoli.

Il premio offre un’importante occasione di incontro e confronto internazionale sui temi della filosofia, promuovendo la sinergia tra ricerca scientifica e didattica. Si propone di creare una connessione tra licei e università, fornendo momenti di riflessione critica sul pensiero moderno e sulle ragioni della prassi nell’ambito della polis. La XII edizione del Premio coinvolge ben trecento studenti ed è dedicata al filosofo napoletano.

Il progetto è finanziato dalla Regione Campania attraverso la Scabec e realizzato dalla Fondazione napoletana “Il canto di Virgilio”, in collaborazione con il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e con il patrocinio dell’Istituto Italiano per gli studi filosofici, della Società Filosofica Italiana (SFI) e della Società Italiana di Storia della filosofia.



    Durante il Premio saranno organizzate manifestazioni di filosofia in musica, visite guidate ai luoghi vichiani e uno spettacolo dal titolo “Work in progress. Piccolo cantiere filosofico”, scritto e diretto da Rosario Diana con la partecipazione di vari artisti. Gli studi universitari partecipanti terranno una serie di lezioni su temi legati a Vico, preparando i candidati a sostenere una prova scritta il 9 febbraio.

    I primi due studenti classificati saranno premiati con premi in denaro e si terrà una cerimonia di premiazione a Napoli, in live streaming per le scuole e le università fuori regione. L’iniziativa è ideata e organizzata dalla prof. Claudia Megale, riconoscendo ai docenti delle scuole partecipanti una formazione di 25 ore sulla piattaforma SOFIA, in collaborazione con l’Istituto “Tilgher” di Ercolano (Napoli).




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE