Napoli, marocchino sorpreso a rubare un’auto nel centro storico: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella mattinata di ieri, durante un servizio di controllo del territorio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno arrestato un uomo che stava tentando di rubare un’auto nel centro storico di Napoli.

Mentre transitavano in via del Grande Archivio all’angolo con via San Biagio dei Librai, gli agenti hanno avvistato un individuo che stava manipolando un’auto parcheggiata. Non appena l’uomo ha notato la presenza della polizia, ha cercato invano di nascondersi.

I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato, trovandolo in possesso di un cacciavite e altri strumenti adatti allo scasso.

    Inoltre, è emerso che la serratura della portiera dell’auto era stata forzata e il vetro posteriore era stato infranto. L’uomo, un 38enne marocchino con precedenti specifici, è stato arrestato per tentato furto aggravato.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE