Rosario Sannino all’Arca’s teatro con ‘Io e la mia signora’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dal cabaret al teatro del ‘900, dalla canzone napoletana e Lewis.

Sabato prossimo alle 21 e domenica alle 18,30, all’Arca’s’ Teatro di Napoli (via Veterinaria, 63) andrà in scena “Io e la mia signora” con Rosario Sannino. Lo spettacolo spazierà dal cabaret al grande teatro del’900, dalla canzone napoletana a gag come la macchina da scrivere di Jerry Lewis.

Rosario Sannino ripercorre momenti di avanspettacolo classico senza tralasciare riflessioni attuali come la morte sul lavoro o il dramma degli immigrati. Tra sketch visti in tv e monologhi teatrali, l’artista si riconsegna al palco, da solo, per ‘scrollarsi’ di dosso il personaggio comico dell’anziana signora interpretata per anni dopo il successo televisivo (“La Signora Sannino”, nella famosa trasmissione comica TeleGaribaldi in onda sull’emittente napoletana Teleoggi-Canale 9).

    Due serate all’insegna della comicità alla riscoperta di autori famosi e meno: “Credo che la risata sia l’unico strumento attraverso il quale ogni uomo possa mettere da parte rancore, odio e cattiveria e meglio lavorare per costruire un mondo migliore”. 



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Avellino, scoperti telefoni e droga nella cella del boss

    La polizia penitenziaria ha effettuato una perquisizione straordinaria nella cella di un boss della camorra all'interno del carcere di Avellino, dove sono stati scoperti...

    Vandali lanciano sasso contro autobus a Bacoli, nessun ferito

    Un recente episodio di vandalismo ha colpito nuovamente i mezzi di trasporto pubblico nella serata di ieri, nel Comune di Bacoli, situato nella provincia...

    Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

    Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE