Napoli, investito sul Lungomare la notte di Capodanno: è grave

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella notte di Capodanno, un giovane di 25 anni è stato investito sul lungomare di Napoli, finendo in condizioni gravi e venendo immediatamente trasportato e ricoverato in prognosi riservata presso l’Ospedale del Mare.

Il responsabile dell’incidente è stato identificato come un uomo di 34 anni, che si è fermato per prestare soccorso. L’auto coinvolta è stata sequestrata e il conducente è stato sottoposto a test tossicologici.

“È necessario porre fine alle morti e feriti sulle strade di Napoli e di tutta Italia. Attendo con impazienza le nuove norme del codice della strada, che a mio avviso, devono prevedere sanzioni più severe per chi guida a velocità eccessive nelle strade cittadine, equiparando tali comportamenti a tentato omicidio.



    Attraversare le vie cittadine a velocità sconsiderate rappresenta un grave pericolo per tutti. È essenziale punire severamente questi comportamenti pericolosi e adottare misure preventive. Troppi sono stati i lutti causati da incidenti stradali in questi anni e ora è giunto il momento di affrontare seriamente e rapidamente la messa in sicurezza delle strade”, ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi-Sinistra.

    Il conducente dell’auto si è fermato a prestare soccorso

    Questi episodi dimostrano come la sicurezza stradale sia un tema cruciale che richiede l’adozione di misure più rigide per proteggere la vita dei cittadini.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Caserta, stop ai servizi per disabili, Gemma e Napoletano (Fdi): “Commissariare il settore”

    L'eurodeputata Chiara Gemma (Fdi-Ecr) e il consigliere comunale Pasquale Napoletano (Fdi) hanno denunciato la sospensione dei servizi per i disabili a Caserta. Gli operatori socio-sanitari non offriranno più assistenza alle famiglie con un disabile, poiché il Comune non ha pagato le cooperative che gestiscono tali servizi. Gemma ha definito la situazione gravissima e ha annunciato che avvierà azioni a livello europeo per denunciare il problema. Napoletano ha minacciato di avviare il procedimento per attivare i poteri...

    Durante il mese di marzo, la Biblioteca Nazionale di Napoli offre una serie di eventi dedicati alla celebrazione della Donna e di Dante Alighieri. L'iniziativa denominata “Una Biblioteca tutta per noi 2024” propone un programma variegato che non mancherà di coinvolgere il pubblico interessato. In occasione della Festa della Donna, la Biblioteca ospiterà diversi eventi dal 11 al 21 marzo, focalizzati sul ruolo delle donne nella società e nella cultura. Tra gli appuntamenti più interessanti, vi...

    Caserta, arrestati i ladri specializzati in furti di Fiat Panda

    Arrestati dai carabinieri in provincia di Caserta due ladri di auto specializzati in furti di Fiat Panda. I carabinieri di San Prisco, nella provincia di Caserta, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due individui indagati per una serie di furti di auto. Grazie alla raccolta delle testimonianze delle vittime e all'analisi delle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza delle aree interessate, gli investigatori hanno identificato e accusato i sospettati di sei episodi...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

    C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE