Qualiano, droga nascosta in lavanderia: arrestato incensurato

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato un 26enne incensurato del posto per detenzione di droga ai fini di spaccio.

L’operazione è scattata a seguito di un’attività di indagine che ha portato i militari a sospettare che l’uomo potesse essere dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella mattinata di ieri, i carabinieri hanno quindi fatto irruzione nell’abitazione del 26enne, sorprendendolo nel locale lavanderia mentre tentava di nascondere un barattolo di vetro sotto alcuni abiti.



    All’interno del contenitore, i militari hanno rinvenuto più di 30 grammi di droga tra hashish e marijuana.

    Nella camera da letto dell’uomo, invece, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato altri 9 grammi di marijuana, 4 semi di canapa, due bilancini di precisione, un taglierino e svariate bustine in cellophane verosimilmente utilizzate per il confezionamento dello stupefacente.

    Il kit per lo spaccio e la droga erano nascosti nel cassetto della scrivania

    L’arrestato è stato condotto in caserma e, al termine degli accertamenti, è stato posto ai domiciliari in attesa di giudizio.

    @riproduzione riservata




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Mattarella alla Reggia di Caserta per l’inaugurazione delle sale della Gran Galleria

    Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha visitato la Reggia di Caserta in occasione del 250esimo anniversario della nascita dell'architetto Luigi Vanvitelli e dell'inaugurazione delle sale della Gran Galleria. Accolto dalla Direttrice Tiziana Maffei e dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Capo dello Stato ha tagliato il nastro inaugurale, completando l'anno Vanvitelliano dedicato al celebre architetto. I 3000 metri quadrati recuperati ospiteranno attività educative, una sala conferenze, un nuovo bookshop e la Gran...

    Regione Campania parte civile per la morte sul lavoro a Pratola Serra

    Mentre a Pomigliano d'Arco si celebra la presentazione della nuova Pandina, con la speranza di un futuro più sicuro per lo stabilimento, non possiamo dimenticare la tragedia avvenuta una settimana fa a Pratola Serra, dove Domenico Fatigati ha perso la vita nello stabilimento Stellantis. La Regione Campania si costituirà parte civile nel processo per la morte di Fatigati, su iniziativa dell'assessore Marchiello e del consigliere regionale del Pd Massimiliano Manfredi, estensore della modifica alla legge...

    Salerno, in scena al Ridotto lo spettacolo di Ettore Massa e Massimo Carrino

    Sabato 2 e domenica 3 marzo lo spettacolo di Ettore Massa e Massimo Carrino "Giornalisti quasi disoccupati". Salerno, 29 febbraio 2024 Un nuovo appuntamento targato Che Comico, la stagione 2023 – 2024 ideata dalla Gv Eventi di Gianluca e Valentina Tortora. Sabato 2 e domenica 3 marzo al Teatro Ridotto arrivano Ettore Massa e Massimo Carrino in “Giornalisti quasi disoccupati”. Prendendo spunto da news e fatti reali, il duo propone la propria versione satirica e comica...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE