IL RICONOSCIMENTO

Tajani nomina Spalletti “ambasciatore dello sport italiano”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Luciano Spalletti è stato insignito del titolo di Ambasciatore della diplomazia dello sport d’Italia nel mondo dal ministro degli Esteri Antonio Tajani, che in visita a Coverciano ha pranzato con gli azzurri. “E’ dovere di ciascuno di noi sostenere la Nazionale, l’Italia deve avere alle sue spalle tutta la Nazionale perché ci rappresenta – ha detto il ministro – Non è solo tifo, non è solo Calcio. La Politica estera dell’Italia non la fanno solo Ministro e Diplomatici, ma tutti coloro che rappresentano l’Italia nel mondo: imprenditori, uomini di cultura, intellettuali, ma anche donne e uomini dello sport che è espressione di valori. La conoscenza e la tutela del proprio corpo è un esercizio culturale, una sana alimentazione è un esercizio culturale”.

“Lo sport è anche strumento di pace, le Olimpiadi servivano per interrompere le guerre. Lo sport è soprattutto valori, non solo tifo o business. Senza valori non si va da nessuna parte. L’immagine positiva dello sport deve essere utile all’immagine positiva del nostro paese, tanti allenatori italiani possono essere perfetti ambasciatori dell’Italia per attrarre turisti e far apprezzare il nostro paese. Ci sono personalità del mondo dello sport che possono rappresentarci simbolicamente: qualche settimana fa ho nominato la tennista Cocciaretto ambasciatore dell’Italia nel mondo. Una ragazza che non pratica solo sport ma pensa anche alla sua formazione”.

Tajani ha poi concluso: “Oggi sono venuto qui per nominare ambasciatore dello sport italiano mister Spalletti: non solo perché è il ct della nostra Nazionale, è lui l’immagine dell’Italia in giro per il mondo, ma perché è anche una persona di valori e quando devi chiamare una persona a rappresentare il tuo paese non basta l’essere famosi, devono esserci anche dei contenuti. Lui è una immagine positiva dell’Italia perché la sostanza, i contenuti, quelli restano. Un allenatore deve formare, deve essere d’esempio, e se tu devi rappresentare l’Italia all’esterno devi avere questa forza, devi avere valori ed essere convinto che l’Italia abbia qualcosa da dire anche nel mondo dello sport. La vittoria nello sport ti dà credibilità. Per tutti questi motivi credo Spalletti sia la persona giusta per rappresentare l’Italia nel mondo dando una immagine positiva. Io ho dedicato 30 anni della mia vita a girare per il mondo e mi sono reso conto che c’è più stima e considerazione dell’Italia all’estero piuttosto che in Italia. Spalletti da oggi è ambasciatore dello sport dell’Italia nel mondo, è una persona perbene e ritengo sia in grado di ricoprire questo ruolo”.

I ringraziamenti di Spalletti: “La ringrazio per questo incarico, ma devo migliorare migliore di ciò che sono. Prendo volentieri un incarico di questo livello, lo condividerò anche coi miei giocatori. Devo diventare migliore ogni giorno di più e ringrazio il Ministro”. In chiusura Tajani: “La cosa più bella che ha detto Spalletti è quella di dover imparare, una responsabilità non deve essere utilizzata per vana gloria ma per imparare ulteriormente”.



LIVE NEWS

Campi Flegrei, 1200 edifici ad alto rischio su 4mila valutati

Ai Campi Flegrei su 4.000 edifici ben 1250 sono...
DALLA HOME

Rivolta al Beccaria: 70 detenuti minorenni asserragliati in cortile

Rivolta al Beccaria: detenuti sfasciano le celle, agenti entrano in azione Un pomeriggio di tensione al carcere minorile Beccaria di Milano. Nel tardo pomeriggio di oggi, diverse decine di giovani detenuti si sono asserragliati nel cortile della struttura, dando inizio a una rivolta. La rivolta al Beccaria è scoppiata intorno alle...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE