Al Mav di Ercolano la Festa europea della musica

Venerdì 21 giugno 2024, dalle ore 18 alle 21.30,...

Napoli, giovani rapinatori con la maschera di “Scream”: inseguiti e bloccati

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Scream”, il tema Halloween della maschera utilizzata da due giovanissimi in fuga. In tasca anche una pistola replica. Carabinieri arrestano 18enne, denunciano 15enne.

PUBBLICITA

Notte trafficata nel sabato sera della periferia orientale, le sirene e le luci blu elettrico delle auto del Nucleo Radiomobile di Napoli da sfondo. Le lancette segnato 5 minuti dopo l’una ma in via Repubbliche marinare sembra essere pieno giorno.

I carabinieri sono in strada, all’altezza dell’incrocio con via Ferrante Imparato. Dal senso opposto di marcia i fari di una moto con targa coperta di scotch scuro. In sella due giovani con scaldacollo e mascherina chirurgica.

L’intesa tra i militari non ha bisogno di parole. Piede a tavoletta sull’acceleratore e sirene accese, parte l’inseguimento. La moto è veloce, l’uomo alla guida agile nel reticolo di auto.
Non hanno scampo perché la centrale operativa è già pronta a chiudere ogni via di fuga con altre pattuglie in arrivo dai quartieri limitrofi.

I due sono in trappola e, in strada comunale detta traversa Aia, perdono il controllo delle due ruote. Le manette scattano prima che piedi e cervello fossero in grado di suggerire ancora fuga.

 I due fermati hanno appena 18 e 15 anni

Sono giovanissimi, 15 e 18 anni. Addosso una pistola replica senza tappo di sicurezza e una maschera che ricorda quella vista nello slasher “Scream” di fine anni 90.
Il maggiorenne è finito in manette ed è ora ai domiciliari in attesa di giudizio. Per il più piccolo una denuncia in stato di libertà e l’affidamento ai genitori.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE