Napoli, a Marechiaro massacrato di botte dal parcheggiatore abusivo

Una tranquilla serata a cena fuori si è trasformata...
L'INIZIATIVA

Cappella di San Severo aperta fino alle 22: il ricavato va al restauro della basilica a Pizzofalcone

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Museo Cappella San Severo partecipa alle “Giornate europee del patrimonio” 2023 con un’apertura prolungata prevista per sabato 23 settembre. Il gioiello barocco sarà aperto al pubblico dalle 9 fino alle ore 22 (ultimo ingresso alle ore 21:30). Parte del ricavato derivante dalla vendita dei biglietti, nella misura di 1 euro per ogni biglietto emesso durante l’intera giornata, verrà destinato all’avvio del progetto di restauro del coro della Basilica di Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone (Napoli), promosso dall’associazione senza scopo di lucro “Friends of Naples”.

PUBBLICITA

“Siamo lieti di aderire anche quest’anno alle Giornate Europee del Patrimonio che, attraverso il tema 2023 invitano a riflettere sul patrimonio culturale inteso come sinonimo di patrimonio vivo – ha affermato Maria Alessandra Masucci, presidente e direttrice del Museo Cappella San Severo -. Abbiamo scelto di celebrare questa giornata ampliando i nostri orari di apertura e offrendo il nostro supporto all’associazione Friends of Naples per riportare in vita un’opera del patrimonio artistico partenopeo. Con loro condividiamo l’amore per le tante meraviglie della nostra città e soprattutto l’impegno per restituirle al pubblico in tutta la loro bellezza”.

“Siamo felici di questa collaborazione e profondamente grati al Museo Cappella Sansevero che ha generosamente offerto il proprio supporto per sostenere con un’azione concreta il recupero di una delle tante preziose testimonianze del nostro patrimonio artistico”, ha dichiarato Alberto Sifola, presidente Friends of Naples. “L’iniziativa consentirà l’avvio del restauro per riportare allo splendore originario il coro della Basilica di Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone, un pregiato coro ligneo a doppio ordine di importantissimo valore storico documentario. Napoli ha un patrimonio unico al mondo – ha incalzato Sifola -. Conservarlo, custodirlo e consegnarlo alle generazioni future è un impegno che ci appassiona e che vogliamo condividere con chi in ogni parte del mondo ha Napoli nel cuore”.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE