Nutella diventa gelato in vaschetta, domenica la presentazione a Napoli

È arrivato nei primi punti vendita all'inizio di giugno...

Arrivano i big al Chiostro Monumentale Museo Diocesano San Matteo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dopo il successo delle tre serate inaugurali dedicate alla tragedia greca, “IL GIOCO SERIO DEL TEATRO RESPIRA IL TEATRO” alla sua quinta edizione riporta a Salerno le stelle: Pino Strabioli, Giorgio Borghetti, Nadia Rinaldi, Elena Croce, Antonella Valitutti, Massimo Masiello e Lalla Esposito

PUBBLICITA

Si riparte questa sera, martedì 18 luglio con La Compagnia di Tato Russo che presenta Rino Di Martino in Caius Plinius Secundus, il visionario ultimo viaggio nelle allucinazioni di Plinio il Vecchio che partì da Miseno a Stabiae nel corso dell’eruzione del 79 d.c.

Mercoledì 19, stella tra le stelle, debutta CIRCE LA DONNA. Ispirato al poema di MARGARET ATWOOD, la scrittrice canadese in questi giorni a Roma ospite speciale di LETTERATURA FESTIVAL, che con i suoi riccioli argentei si identifica nelle sue eroine da Circe a Penelope, un po’ strega un po’ maga, vessillo di emancipazione e ribellione femminista. Ed è dalla ribellione che parte il dialogo a quattro delle grandi interpreti Nadia Rinaldi, Elena Croce, Antonella Valitutti, Margherita Rago. Circe la donna, scritto e diretto da Antonello De Rosa è un gioco di vasi comunicanti dove Circe si fa in quattro: La Circe dei Mud Poems di Atwood comunica con la “Circe” di Madeline MIller, (il romanzo di formazione ed. Marsilio Universale economica La Feltrinelli, che per Le Monde ha donato una nuova magia ad Omero), si scontra e si incontra con la più malinconica di J.A. Webstre e una irresistibile “napoletana” in un concerto di donne, tra accensioni passionali e riscatto al femminile pieno di colpi di scena.

LA MARATONA non si ferma e Giovedì 20 è la volta dell’esilarante Sfogliatelle e altre storie d’amore, di e con Lalla Esposito e Massimo Masiello

LAST BUT NOT LEAST 21 e 22 luglio: le due imperdibili ultime serate tra le stelle dedicate ad Andrea Camilleri e Alessandro Baricco. Sono anche l’ultima occasione per ammirare nella suggestiva atmosfera notturna la più importante collezione d’arte salernitana, dal Medioevo al XX secolo, custodita nel Museo Diocesano

Venerdì 21 PINO STRABIOLI in “Ciao Andrea omaggio a Camilleri” duetta con SIMONA SCIACCA. Siciliana, astro nascente della musica contemporanea è tra le voci più prestigiose della nuova ricerca della tradizione canora siciliana, reduce dalla collaborazione con Francesco Guccini per l’ultimo album “Canzoni da Intorto”, con cui l’abbiamo ammirata lo scorso inverno a Propaganda live, approda a Salerno in pausa dal tour estivo con Mannarino

Sabato 22, grande chiusura con Novecento di Alessandro Baricco. GIORGIO BORGHETTI dialoga con Romolo Bianco. Il raffinato e geniale Autore, musicista che per l’occasione ha interpretato il testo di Baricco con musiche originali da lui scritte per lo spettacolo.

Il prezzo del biglietto è di 18 euro. Per prenotazioni chiamare ai numeri 3756651853/3922710524/3333067832/0899307407


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE