IL VIDEO

Rapinatori scatenati in provincia di Napoli:3 colpi in poche ore

SULLO STESSO ARGOMENTO

Rapinatori scatenati nel Napoletano, in quattro in sella a due scooter assaltano due distributori di benzina tra Ottaviano e San Gennaro Vesuviano. A Portici un ladro in pieno giorno scassina la cassa di un centro scommesse.

“Le immagini dei video che ci sono stati girati raccontano il Far West in cui viviamo. Assaltati da quattro delinquenti in sella a due scooter due distributori di benzina tra Ottaviano e San Gennaro Vesuviano. Dalle immagini sembrerebbe la stessa banda: coincide la tecnica, coincide la formazione.

In uno dei due video i quattro sono filmati mentre vigliaccamente addirittura inseguono il benzinaio che tenta la fuga a piedi. A Portici in via Libertà in piena mattinata il ladro scassina la cassa di un centro scommesse mentre la proprietaria, alla presenza del figlio terrorizzato che urla, tenta di affrontare il delinquente che poi fugge con il bottino.



    Dalle immagini sembrerebbero tutti giovani, armati e violenti. Ne è la prova la spavalderia e l’aggressività con le quali mettono a segno i loro colpi. In pieno giorno, entrando fin dentro gli esercizi commerciali, puntando le armi contro i presenti.

    La spirale di violenza va fermata, le nuove generazioni sono allo sbando in balia di violenza, guadagni facili, falsi miti e assenza di obiettivi. Contro questa deriva di certo non funziona la tolleranza.

    Bisogna agire con fermezza e sollecitudine. Abbiamo inviato le immagini alle forze dell’ordine perché i protagonisti degli assalti siano identificati e rispondano delle loro responsabilità”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi Sinistra che ha ricevuto la segnalazione dei video.


    Torna alla Home


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO