Pompei, imbrattata una facciata di Palazzo De Fusco con un murales dedicato a Bartolo Longo. Il disappunto di Italia Viva

SULLO STESSO ARGOMENTO

In occasione del Pompei Street Festival, giunto alla IIIa edizione e promosso dall’Amministrazione Comunale, assistiamo con sgomento all’imbrattamento di una delle facciate di Palazzo De Fusco, simbolo della nostra storia e sede istituzionale dell’Ente, nonché unico immobile di proprietà comunale ad avere una valenza soggetta a tutela.

Italia Viva, esprime il proprio forte disappunto per la scelta operata dall’Amministrazione Lo Sapio a destinare una parete del Palazzo de Fusco, quella posta a confine con il parco “Fonte Salutare” per ospitare un “murales” del Beato Bartolo Longo. È inaccettabile che un evento artistico e culturale, per quanto rilevante, possa giustificare l’utilizzo di tale bene, deturpandolo.

Ci troviamo costretti ad evidenziare l’enorme divario per le scelte operate dall’amministrazione in carica. Pompei è già stata testimone di devastazioni nella sua storia millenaria, eppure si è riusciti a preservare e proteggere il suo straordinario patrimonio; oggi, invece, si deturpa con estrema facilità uno dei simboli della nostra identità.



    La scelta politica di sacrificare sull’altare dell’arte urbana la salvaguardia di luoghi storici non può giustificare la violazione del nostro patrimonio. L’arte urbana, purché sia praticata negli spazi appropriati, con responsabilità e consapevolezza, può convivere armoniosamente con il rispetto per la nostra storia e divenire così mezzo di espressione positivo e di arricchimento della Città.

    Resta inteso che nulla è contro il nostro Beato che ci auguriamo presto Santo; l’importanza dell’uomo meritava sicuramente un luogo più idoneo e più visibile, nonché più consono alle sue tradizioni di cattolico e di fondatore della nostra Città.

    Comunicato Stampa-Direttore Italia Viva Pompei


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
    Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
    Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

    IN PRIMO PIANO