Scopri le soluzioni per controllare i bambini online: le 10 migliori app di monitoraggio per i genitori

Oggi i bambini scoprono il mondo anche grazie all’aiuto di dispositivi elettronici: questa può essere sia un’attività utile che causare problemi nel processo educativo per la varietà di informazioni eterogenee che i più piccoli hanno a loro disposizione. Quando le app di monitoraggio per i genitori raccolgono i dati sull’attività sui dispositivi mobili dei bambini, tutte queste informazioni sono a disposizione dei genitori. Manteniamo il passo con le tendenze della genitorialità digitale e scopriamo i migliori prodotti disponibili.

Perché i genitori dovrebbero usare le app di monitoraggio?

Si dice che i genitori abbiano a cuore il bene dei propri figli, ma questo non significa che il bambino debba sentirsi sotto controllo perché il rischio è quello di ottenere l’effetto opposto. L’uso di app di monitoraggio nascoste è la risposta dei genitori moderni alla crescente libertà di azione e di parola su Internet: queste app permettono di essere flessibili nel controllo sul bambino e, allo stesso tempo, di essere il più informati possibile sulle attività svolte online dai più piccoli.

 

Consapevoli che non tutti in rete hanno buone intenzioni verso un bambino per sua natura vulnerabile ai pericoli, è possibile rimanere “in ascolto silenzioso” finché non è necessario intervenire e rispondere prontamente per bloccare tentativi di malintenzionati.

Come funzionano le app di monitoraggio genitori: facili e smart da utilizzare

Da anni valutiamo diversi tipi di software. Le app di monitoraggio genitori sono semplici da utilizzare, basta seguire alcuni semplici step:

 

  • verificare la compatibilità con il dispositivo target
  • registrare un account sul sito dell’app scelta;
  • acquistare un abbonamento
  • installare l’app sul dispositivo target

 

Proprio per le loro caratteristiche e finalità, le app di monitoraggio Android e iPhone per i genitori sono spesso strutturate come app che operano “di nascosto”, il che significa che durante il processo di installazione o nelle impostazioni è possibile nascondere l’icona dell’app stessa e che questa funziona senza che l’utilizzatore del telefono se ne accorga. Per collegare il dispositivo del proprio figlio con il proprio account di app di monitoraggio, è prima di tutto necessario conoscere il sistema operativo del dispositivo.

 

Queste app hanno versione che funzionano con root e senza root per i dispositivi Android: in alcuni casi è richiesta l’installazione di un file apk sul telefono del bambino. Per i dispositivi iOS, ci sono soluzioni che sfruttano il jailbroken e altre che non lo richiedono: nel primo caso l’app viene installata direttamente sul cellulare, nel secondo sfrutta il sistema backup di iCloud per il controllo.

Le 10 migliori app di monitoraggio per genitori per controllare le attività online dei tuoi figli

Viviamo in un’epoca in cui non solo il comportamento dei bambini nel mondo reale richiede la nostra attenzione, ma anche il loro comportamento online. Le seguenti migliori app di monitoraggio per iPhone per genitori e le soluzioni Android ti consentono di non solo osservare, ma anche analizzare le attività online dei tuoi figli nel tempo, filtrare il contenuto a loro disposizione e limitare l’uso di determinate applicazioni e siti web. Diamo un’occhiata!

1. uMobix: un controllo completo

Come capire se il prodotto che scegli offre alte prestazioni ed  è una delle migliori app di monitoraggio per genitori? Dopo aver analizzato su quali programmi i bambini trascorrono più tempo, un’applicazione del genere ti fornirà un’interfaccia comoda dove  vedere tutti i dati. uMobix è diffusa già da diversi anni, garantendo che le tue esigenze come genitore preoccupato e utente vengano soddisfatte in modo adeguato. Puoi ottenere un supporto clienti qualificato e veloce direttamente nella chat online e assicurati di provarlo come una delle app di monitoraggio gratuite per genitori con una versione di prova.

 

Il tuo piccolo – che assorbe informazioni come una spugna – o un adolescente – che si considera senza dubbio un adulto – hanno bisogno di supporto nello sviluppare una comprensione corretta della rete Internet. Come loro tutore, ti sarà più facile gestire questo processo con l’aiuto di queste funzionalità integrate di controllo genitori:

 

  • monitoraggio di tutti i messaggi e le chiamate in entrata e in uscita
  • strumenti per l’analisi delle loro azioni sui social network, inclusi pieno accesso agli account di Instagram e Facebook, i messenger istantanei più popolari, i file multimediali e i contatti
  • localizzazione GPS e posizione immediata del bambino
  • servizio di streaming live con possibilità di ripresa dalla fotocamera del telefono e di ascolto dal microfono
  • monitoraggio delle attività del browser
  • accesso ai dati eliminati
  • rimozione remota delle applicazioni, blocco dei servizi.

2. Life360: una bussola virtuale

La genitorialità e la cura dei bambini sono un lungo viaggio dove potresti avere bisogno di una bussola. Nel vero senso della parola: Life360 è adatto sia ai genitori, ai bambini che ad altri parenti stretti quando si vuole rimanere interconnessi e essere consapevoli della posizione di qualsiasi membro della famiglia.

 

Utilizzando una delle migliori app di monitoraggio della posizione per i genitori, sarete perfettamente coordinati creando percorsi frequenti e aggiungendo luoghi preferiti per raggiungerli in qualsiasi momento durante la guida. Con un solo clic, il tuo bambino può inviarti un segnale di aiuto e vedrai subito dove devi andare. Inoltre con un solo sguardo è possibile essere sicuri che la tua famiglia abbia raggiunto la loro destinazione come previsto.

3. Cocospy: controllo sicuro e anonimo

Utilizzando una delle app di monitoraggio per i genitori in uso, hai la possibilità di concentrarti su altre cose importanti, rilassarti e dimenticare per un momento la necessità di tenere costantemente d’occhio i tuoi figli, quando sono più di uno. L’app Cocospy funziona in modalità stealth e non lascia traccia del suo lavoro tranne ciò che tu  vedi sul tuo pannello utente. Puoi contare sulle seguenti funzionalità:

 

  • monitoraggio approfondito delle attività su Internet
  • accesso alla cronologia delle chiamate e dei messaggi, ai contatti, inclusi quelli eliminati
  • controllo dell’attività sui più diffusi social come Facebook, Instagram e WhatsApp
  • controllo le voci del keylogger per sapere tutto ciò che è stato scritto sul dispositivo durante il giorno
  • funzioni di monitoraggio GPS più approfondite.

 

4. FamiSafe: un limite all’utilizzo della rete

Mantenere i propri figli al sicuro è possibile se si adottano misure preventive prima che si verifichi una situazione di rischio. Una volta che se ne è consapevoli, uno strumento come FamiSafe, una delle migliori app di monitoraggio per i genitori, si occuperà del resto. Se si desidera rilevare ed eliminare tempestivamente contenuti sospetti sul dispositivo del proprio figlio, questo software svolge un ottimo lavoro nel gestire il tempo trascorso sullo schermo e limitare le applicazioni a distanza. Non è una novità che i contenuti visivi di YouTube e TikTok siano particolarmente allettanti per i bambini: potete lasciarli divertire, ma anche bloccare i contenuti inappropriati quando necessario.

 

Essendo una delle app di monitoraggio gratuite per i genitori (è disponibile una prova gratuita di tre giorni prima dell’acquisto di un pacchetto annuale), FamiSafe ha molte carte da giocare, tra cui il monitoraggio delle posizioni, l’uso del web, ecc., ma ciò che la rende unica è che ha soluzioni per molte piattaforme: Windows, Mac, iPhone/iPad, Android e Kindle.

5. iKeyMonitor: monitorare in tempo reale

Questo è un altro degno rappresentante delle app di monitoraggio per i genitori che offre piani per il monitoraggio di dispositivi iPhone, Android, Windows e Mac. Inoltre, fa parte anche della categoria delle app di monitoraggio del telefono gratuite per i genitori che vogliono provare gratuitamente alcune funzionalità di controllo prima di acquistare il prodotto.

 

Quindi, le funzione di base – che sono gratuite – includono l’accesso a contatti, SMS e cronologia delle chiamate, posizioni GPS, voci del calendario, note e così via. Per apprezzare l’intera gamma di servizi di questa app spia cellulare, è necessario acquistare un piano – fra le funzioni avanzate c’è un’opzione per la registrazione delle chiamate telefoniche, lo spionaggio sui social network e sui servizi di messaggistica istantanea, sui siti web e una funzione keylogger.

6. eyeZy: l’app di monitoraggio per iPhone e Android

Quando arriva il momento di ammettere che l’unica via d’uscita potrebbe essere l’utilizzo di app di monitoraggio iPhone o Android, i genitori hanno molte scelte. Quello che rende eyeZy una scelta interessante in questa lista è che questa applicazione offre supporto in chat 24/7 e contiene tutte le funzionalità di controllo principali. Per usare tutte le funzioni su iPhone è necessario effettuare il jailbreak.

 

L’app utilizza la funzione di registrazione dello schermo e dei tasti premuti per fornire il controllo delle  attività più ampio possibile sul dispositivo di destinazione.

7. Verizon Smart Family

Coloro che cercano un partner di monitoraggio digitale potrebbero anche considerare di ottenere più valore dal loro abbonamento Verizon e creare un account Verizon Smart Family. Il pagamento per il servizio varia a seconda dell’inclusione del servizio di localizzazione; essendo una delle app di monitoraggio telefonico per i genitori, Verizon Smart Family ti aiuterà a:

 

  • monitorare e limitare le chiamate e i messaggi dei bambini
  • tracciare le loro azioni nei browser e nelle applicazioni
  • disconnettere da remoto la connessione Internet

 

Nel complesso, questo prodotto fornisce un aiuto tangibile nel sorvegliare l’attività web e delle app dei bambini, traccia la loro posizione precisa e consente di inviare avvisi quando il bambino cerca di superare un limite imposto dall’app.

8. Qustodio

Mentre il tuo bambino naviga su Internet, devi essere pronto a intervenire in un attimo. La possibilità di farlo a distanza, per esempio utilizzando app per la sorveglianza del telefono cellulare per genitori come Qustodio, offre molti altri vantaggi.

 

Accedendo al tuo account vedrai tutti gli insights sulla vita digitale del tuo bambino sulla dashboard, compresi i messaggi di testo, le chiamate e i contatti, tra cui anche quelli bloccati. Sulla bacheca vedrai la frequenza di utilizzo dei social media e le attività svolte, e in pochi clic avrai l’opportunità di impostare un nuovo limite di tempo di utilizzo di internet per il bambino.

 

I genitori spesso ricorrono alle app per la sorveglianza dei genitori per iPhone o telefoni Android in modo che i bambini si sentano più sicuri quando camminano da soli. Con Qustodio vedrai la loro posizione in qualsiasi momento o riceverai una notifica SOS dal bambino in caso di pericolo.

9. pcTattletale

pcTattletale appartiene alle app Android per il monitoraggio dei genitori ed è anche pubblicizzato come soluzione che può essere integrata nei sistemi aziendalio per monitorare la qualità del lavoro dei dipendenti su Windows.

 

Da un lato, questo prodotto offre una panoramica completa delle attività sul dispositivo utilizzando la funzione di registrazione dello schermo; d’altra parte, la dashboard sembra organizzata in modo poco pratico, a differenza delle precedenti app di monitoraggio iOS o Android descritte in questa recensione, quindi sta a te decidere. Inoltre, il software è riuscito a macchiare la propria reputazione associata a una possibile fuga di contenuti condivisi.

10. Bark

Bark ha sviluppato una gamma di prodotti online e fisici per aiutare i genitori a supervisionare e controllare i contenuti che i bambini visionano in rete, mettendo al primo posto la sicurezza dei più piccoli.

 

Utilizzando le soluzioni online, è possibile:

  • scansionare ciò che il bambino vede per trovare contenuti inappropriati
  • bloccare siti web e ricevere notifiche sui tentativi di accedere a essi
  • impostare il tempo libero per l’uso del telefono da parte del bambino
  • altre opzioni per il controllo dell’attività online dei minori

Conclusioni

Guardando a queste 10 migliori app di monitoraggio per i genitori, si può sicuramente scegliere quella che più si adatta alle proprie esigenze. Per rendere l’esperienza semplice, scegliete prodotti che offrono un supporto clienti, una versione di prova gratuita e un design moderno.

LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

IN PRIMO PIANO

LE ALTRE NOTIZIE