Domani i funerali dei tre giovani ad Ariano Irpino

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nonna Rambo mette in fuga i ladri

Si svolgeranno domani alle 10:00 i funerali dei tre giovani di Ariano Irpino, in provincia di Avellino, che domenica scorsa hanno trovato la morte sulla Statale 90 delle Puglie: erano a bordo di due moto quando sono stati falciati da un’auto che ha invaso la corsia opposta e li ha uccisi sul colpo.

L’investitore, un 40enne originario di Orsara di Puglia, in provincia di Foggia, risultato positivo al droga test, è stato arrestato dai carabinieri su mandato della procura di Foggia. Le salme di Emilio D’Avella, 30 anni, della sua fidanzata Pamela Mustone, 33 anni, e del loro inseparabile amico, Emanuele Severino, 32 anni, sono state composte nella camera ardente allestita negli Ospedali Riuniti di Foggia e arriveranno domani mattina alle dieci al Palazzetto dello Sport di Ariano Irpino dove saranno celebrati i funerali officiati dal vescovo della Diocesi di ArianoIrpino-Lacedonia, monsignor Sergio Melillo.

Il sindaco di Ariano irpino, Enrico Franza, ha proclamato il lutto cittadino, così come i comuni di Melito Irpinoi e Montecalvo, di cui erano originari Pamela ed Emanuele. Monsignor Melillo, insieme alle associazioni, ha promosso per questa sera, a partire dalle venti, una fiaccolata che, nel ricordo delle vittime, dia “un senso unitario e collettivo al dolore della comunità e sia sollivo per l’angoscia delle famiglieper ricordare le vittime”. Sentiamo il bisogno -ha detto il vescovo- di far arrivare il nostro grido di pregiera fino al cielo

LEGGI ANCHE

Rapinatore picchiato da commerciante e clienti

Impazza sui social questo video di una rapina “finita male”. Entra in una ricevitoria armato di pistola e con il volto parzialmente nascosto da un...

Choc in piazza Carità: 3 minorenni molestate in una sala snack: “Vi do 20 euro se mi fate toccare i piedi”

Domenica sera un inquietante episodio è avvenuto a Napoli, a Piazza Carità. Mentre tre ragazzine, sugli 11 anni, erano intente a prendere bibite e snack...

Camorra, stangata ai clan di Pianura: 160 anni di carcere

Il processo al clan camorristico Esposito-Marsicano-Calone, attivo nel quartiere Pianura, nella zona occidentale di Napoli, si è concluso con condanne pesanti per oltre 160...

IN PRIMO PIANO