Il Laceno d’oro International Film Festival in cattedra per il progetto ‘Zero in condotta – Lacenodoro Scu...

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Laceno d’oro International Film Festival in cattedra per il progetto

Oltre 300 studenti irpini di tutte le età a lezione di cinema con corsi di educazione all’immagine, laboratori per i più piccoli, proiezioni e un progetto finale con la produzione di cortometraggi sulla città.

Un progetto di EIKON associazione culturale, in partenariato con Circolo ImmaginAzione, Sentieri Selvaggi e Quaderni di CinemaSud, un’iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola (CIPS – Cinema e Immagini per la Scuola https://cinemaperlascuola.istruzione.it/) promosso da Ministero della Cultura e Ministero dell’Istruzione e del Merito.

    Oltre 300 sono gli studenti di Avellino e provincia a lezione di cinema con il nuovo progetto di formazione “Zero in Condotta – Lacenodoro Scuola”. La sezione ormai consolidata del Laceno d’oro International Film Festival (a dicembre 2023 la 48esima edizione) dedicata alle scuole per la prima volta si trasferisce nelle aule di 17 comuni di Avellino per portare in classe il mondo del cinema e dell’audiovisivo con corsi di educazione all’immagine, laboratori per i più piccoli, proiezioni e un progetto finale con la produzione di cortometraggi sulla città.

    “Zero in Condotta” è un progetto di EIKON associazione culturale, in partenariato con Circolo ImmaginAzione, Sentieri Selvaggi e Quaderni di CinemaSud, un’iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola (CIPS – Cinema e Immagini per la Scuola https://cinemaperlascuola.istruzione.it/) promosso da Ministero della Cultura e Ministero dell’Istruzione e del Merito. La gestione del percorso didattico è a cura di una parte importante del team dello storico festival cittadino: Aldo Spiniello, responsabile scientifico della didattica, Maria Vittoria Pellecchia, direttore artistico del Laceno d’oro International Film Festival e responsabile del progetto, Antonio Spagnuolo, presidente del Circolo ImmaginAzione e coordinatore della formazione, insieme ad altri docenti professionisti del settore cinema ed educazione, tra cui Luigi Cuomo, Bianca Fenizia, Sergio Sozzo, Gaia Guarino, Bianca Pacilio, Domenico Saracino, Alessandro Guerriero.

    L’iniziativa, già in corso, terminerà entro la fine del mese di maggio 2023 con la produzione di cortometraggi dedicati al territorio sui temi degli spazi urbani e del paesaggio, della lettura e della conoscenza dei luoghi di appartenenza. I lavori verranno proiettati in un evento finale che prevede anche una rassegna cinematografica presso il Multisala Partenio di Avellino, il Movieplex di Mercogliano e il Cinema Carmen di Mirabella Eclano (le informazioni sull’evento saranno diffuse prossimamente).

    Con il coinvolgimento degli istituti Liceo Scientifico Statale “V. De Caprariis” di Atripalda, Istituto Comprensivo “Luigi Di Prisco” di Fontanarosa, Istituto Comprensivo “Don Lorenzo Milani” di Manocalzati e il Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti di Avellino (C.P.I.A) e i rispettivi distaccamenti diffusi in provincia, ai quali si aggiunge il Liceo Scientifico Statale “P.S. Mancini” di Avellino nella fase dedicata alle proiezioni in sala, “Zero in Condotta” si rivolge ad un amplia e variegata platea, dai 3 anni all’età adulta, offrendo un programma organico di attività didattiche sul cinema volto a promuovere e valorizzare l’educazione al linguaggio audiovisivo come strumento per lo sviluppo individuale e collettivo, e lo sviluppo della consapevolezza riguardo al complesso universo delle immagini, alle loro implicazioni e alla loro ricaduta sul terreno concreto delle relazioni, sociali e politiche. I corsi rispondo poi anche numerose domande su cosa sono oggi i film, sulla visione privilegiata della sala cinematografica, su come stanno cambiando le modalità di fruizione e comprensione dei film.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

     Caserta, tenta truffa ad anziana. arrestato 19enne di Napoli

    Un giovane arrestato a Caserta per aver tentato una truffa  a una anziana nei panni di un finto corriere. È stato arrestato grazie all'intervento prontamente...

    Monumento funebre di Don Pedro Álvarez de Toledo: presentato il restauro grazie a Friends of Naples

    Il monumento funebre di Don Pedro Álvarez de Toledo nella Reale Pontificia Basilica di San Giacomo degli Spagnoli a Napoli ha ripreso il suo...

    Scappa alla vista della Polizia: era evaso dai domiciliari. Arrestato a Napoli

    Nella notte scorsa, gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nell'ambito del servizio di controllo del territorio, hanno notato un individuo che, alla...

    Napoli, giallo sull’agguato al pr Paky Attraente

    E' giallo sul ferimento del promoter di eventi Pasquale Paky Attraente ferito a colpi di pistola alle gambe la notte scorsa in via Carbonara...

    Il pentito: “Ecco chi controlla le 15 piazze di spaccio del sistema Caivano”

    Cinque piazze di spaccio in strada e 10 in altrettanti appartamenti per un incasso mensile di 150mila euro. E' questo il sistema di spaccio...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE