Scontri Napoli Eintracht: condannato tifoso partenopeo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Arrivano le prime condanne per gli scontri avvenuti a Napoli il 15 marzo nel pre-partita della gara di Champions League con l’Eintracht Francoforte.

Si tratta di un 32enne giudicato con rito direttissimo e protagonista del lancio di pietre, in via Medina, a Napoli, contro due bus che trasportavano i tifosi dell’Eintracht.

L’uomo è stato condannato a due anni e sei mesi di reclusione. Il giudice ha disposto per lui gli arresti domiciliari.

    Daspo per 3 anni a tifosi tedeschi per scontri Napoli

    Cinque daspo, il divieto di assistere a partite di calcio, per tre anni. Questa la decisione adottata dalla questura di Napoli nei confronti di altrettanti tifosi tedeschi, tra i 21 e i 38 anni, che hanno partecipato il 15 marzo scorso, prima dell’incontro di calcio di Champions League Napoli-Eintracht presso lo stadio Maradona, a un corteo non autorizzato e agli scontri a piazza del Gesu’ mettendo in pericolo la sicurezza pubblica e creando turbative per l’ordine pubblico.

    Erano parte del gruppo di circa 500 tifosi tedeschi arrivati nel capoluogo campano senza biglietto per l’accesso allo stadio; e in 350 hanno attraversato la citta’, scagliandosi poi contro le forze dell’ordine quando circa 200 tifosi partenopei, molti dei quali a volto coperto e armati di bastoni, bottiglie e altri oggetti contundenti, hanno esploso contro di loro petardi e lanciando fumogeni, dando vita a una ‘guerra’ a colpi di tavolini e sedie scagliati verso gli ultra’ napoletani, colluttazioni e lancio di lacrimogeni.

    Le attivita’ investigative svolte dalla Digos, con il supporto delle immagini registrate dagli operatori del Gabinetto Interregionale di polizia Scientifica, hanno condotto alla loro identificazione, e proseguiranno nei prossimi giorni.

     


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, in Prefettura la riunione su Marano e movida napoletana

    Napoli.Si è tenuta ieri pomeriggio a Napoli la riunione...
    DALLA HOME

    Oroscopo di oggi 24 maggio

    Oroscopo di oggi 24 maggio: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete Oggi, la Luna in Leone ti incoraggia a esprimerti con sicurezza e passione. Approfitta di questa energia per condividere le tue idee e mettere in luce i tuoi talenti. Toro La Luna in Leone ti invita a concentrarti sul tuo...

    Al Festival di Cannes trionfa Partenope di Paolo Sorrentino: dieci minuti di applausi

    Al Festival di Cannes quest'anno c'è anche Paolo Sorrentino, che ha presentato il suo ultimo film "Partenope" Ed è proprio il regista ,vincitore dell'Oscar con il film "La vita è bella" , a raccontare perchè il film è dedicato alla città di Napoli: "Partenope non è una lettera d’amore a Napoli,...

    LA CRONACA

    TI POTREBBE INTERESSARE