Omicidio di Francesco Pio Maimone, l’avvocato di Valda: “Sembrava si fosse riabilitato”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Era già stato arrestato ma per spaccio di droga Francesco Pio Valda il 19 enne in carcere da ieri sera con l’accusa di aver ucciso la notte di domenica il giovane di Pianura Francesco Pio Maimone a Mergellina.

Era minorenne all’epoca dell’arresto insieme con il fratello Luigi e ora stava seguendo un percorso di riabilitazione conclusosi poco tempo fa in maniera positiva. Lo ha spiegato il suo avvocato, Antonio Iavarone.

“Il fratello Luigi, che ho seguito insieme con Francesco Pio è in carcere per tentato omicidio. A giugno ci sarà l’udienza del processo in abbreviato che lo vede imputato”.

    Il fratello Luigi Valda è in carcere per tentato omicidio

    “Lo Stato ha cercato di recuperare entrambi e per Francesco Pio – precisa l’avvocato Iavarone – sembra fosse cosa fatta. Era stato arrestato insieme con Luigi per spaccio di sostanza stupefacenti. All’epoca era minorenne. Il Tribunale accordò la ‘messa alla prova’ che Francesco Pio riuscì a superare con successo.

    E infatti, – afferma – il reato contestato venne dichiarato estinto. Poi all’alba di lunedì la tragedia. E’ caduto nuovamente nel contesto criminale dal quale sembra fosse uscito”. 

    Ora tutto il percorso di riabilitazione fatto si è interrotto con la grave accusa di omicidio volontario aggravato dalle modalità mafiose.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    A Calvizzano insegue la moglie armato di coltello, ruba uno scooter e va a casa dei cognati: arrestato

    Un episodio di violenza domestica sfociato in rapina e violazione di domicilio è avvenuto questa mattina nel Napoletano, con l'arresto di un uomo di 49 anni. Tutto è iniziato in un appartamento a Calvizzano, dove il 49enne ha aggredito la moglie di 50 anni durante una lite. La donna è riuscita...

    Caso Inter, Zhang si scaglia contro Oaktree: “Subite minacce legali, a rischio stabilità del club”

    Il presidente dell'Inter, Steven Zhang, ha affrontato in una nota ufficiale le speculazioni sulla stabilità finanziaria del club: "Gli anni 2020 e 2021 sono stati indimenticabili per la nostra generazione, poiché la pandemia globale ha cambiato profondamente molti aspetti della nostra vita," ha scritto. Nonostante le difficoltà, l'Inter ha continuato...

    CRONACA NAPOLI