Pianura, arrestato il baby ras Giuseppe Cioffi

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri hanno arrestato Giuseppe Cioffi, il 21enne baby ras di Pianura, cugino del boss Emanuele Marsicano e dell’altro ras della cosca Rosario Iorio.

Il giovane è in attesa di giudizio per droga e dal 16 giugno dell’anno della pandemia era agli arresti domiciliari, in via Evangelista Torricelli. E dall’altro giorno- come anticipa Il Roma-è andato in carcere per un aggravamento delle pena.

Cioffi infatti è al centro dell’inchiesta sulle due cosche che si contendono gli affari illeciti nella zona di Pianura ovvero i Calone-Esposito-Marsicano e i Carillo-Perfetto. Lo scorso anno è salito più volte agli onori della cronaca nera.

     Lo scorso anno prima gli spari e poi una bomba sotto la sua abitazione

    Il 19 agosto scorso, infatti, sono intervenuti i carabinieri per alcuni colpi di pistola contro la porta d’ingresso dell’abitazione di Giuseppe Cioffi, 21 anni, che si trovava agli arresti domiciliari dopo un arresto per spaccio nel 2020.

    Poi il 23 ottobre scorso quando un ordigno scoppiò sotto la sua abitazione.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, morto in Galleria Umberto, il pg: “Tragedia frutto di inadempienze”

    Napoli. Prosegue il processo d'appello per la morte di...
    DALLA HOME

    Spalletti: “Conte al Napoli? Dovrà saper ascoltare De Laurentiis”

    Luciano Spalletti, CT della Nazionale, non nasconde la sua sorpresa per il mancato piazzamento in Europa del Napoli: "Una grande squadra come il Napoli, con calciatori di livello assoluto, meritava sicuramente un posto in Europa. Mi dispiace non aver centrato questo obiettivo, soprattutto per i tifosi e per la...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE