Manfredi, a Napoli milioni di turisti grazie anche a Procida Capitale della cultura 

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Se a Napoli sono arrivati milioni di turisti e’ anche perche’ c’e’ stato il contributo che ha dato Procida e quindi dobbiamo fare tesoro di questa esperienza”.

Cosi’ il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi a margine della cerimonia al Teatro di Corte di Palazzo Reale di Napoli, alla presenza del ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, del presidente della Regione Vincenzo De Luca e dei sindaci delle due citta’ lombarde Giorgio Gori ed Emilio Del Bono, Procida passa il testimone e presenta il bilancio del programma culturale.

“Bergamo e Brescia hanno rappresentato una parte della nuova coscienza nazionale per qualche vicenda drammatica di terrorismo a Brescia e per quei camion che portavano i morti di covid, cose che restano nell’identità profonda dell’Italia.

    Noi dalla piccola isola di Procida vi lasciamo ora la missione di essere voi dal Nord i rappresentanti della cultura e i difensori, dal Nord, dell’unità dell’Italia”.

    Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca alla cerimonia di passaggio di testimone da Procida a Bergamo e Brescia di Capitali della Cultura Italiana. “A Bergamo e Brescia – ha detto dal palcoscenico di Palazzo Reale De Luca rivolgendosi ai sindaci presenti, Giorgio Gori e Emilio Del Bono – mando un forte saluto affettuoso e un abbraccio.

    Rappresentate due realtà straordinarie e mi piace sottolineare che la vostra presenza conferma che l’Italia è Italia se è unita, non se è spezzata. Voi rappresentate due città che dal Nord hanno dato una mano a unire l’Italia, Bergamo è la città con la percentuale più elevata che aiutava Garibaldi, con quasi 200 giovani di Bergamo sbarcati in Sicilia e Brescia è la Leonessa d’Italia. Siete i rappresentanti migliori dell’unità d’Italia”.

    “Procida è una perla del Golfo, ricca di storia e di bellezza. L’essere stata Capitale della Cultura ne ha confermato tutte le potenzialità. Adesso il testimone passa a Bergamo e Brescia. Auguro loro lo stesso successo”. Così il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano su Twitter.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE