Barra, tenta la fuga su uno scooter con una pistola: arrestato 17enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri sera gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Bruno Buozzi hanno notato due persone prive del casco protettivo in sella a uno scooter il cui conducente, alla loro vista, ha invertito il senso di marcia per eludere il controllo.

Ne è nato un inseguimento durante il quale il guidatore ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando, giunti in via Marghieri, sono stati bloccati; inoltre, il passeggero è stato trovato in possesso di una pistola “Glock” cal.9 con 11 cartucce e matricola abrasa ed altre 9 cartucce dello stesso calibro.

I poliziotti hanno accompagnato l’uomo presso gli uffici del Commissariato dove, poco dopo, è giunto il padre inveendo contro i poliziotti e danneggiando il cancello per l’accesso alla struttura; gli agenti, non senza difficoltà, lo hanno bloccato.

    Un 17enne napoletano è stato arrestato per ricettazione e porto e detenzione di arma clandestina, mentre il padre è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato.

    Infine, ai due è stata contestata una violazione del Codice della Strada per mancanza del casco protettivo.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    La velocità dietro i due incidenti mortali di Caserta

    La notte tra sabato e domenica è stata segnata da due tragici incidenti stradali nel Casertano, che hanno causato la morte di quattro giovani. I carabinieri stanno indagando per stabilire le esatte cause del primo impatto che ha causato tre morti e tre feriti e anche per stabilire le cause...

    Due incidenti stradali a Caserta: morti 4 giovani

    Il primo incidente a Villa Literno a causato la morte di tre giovani. Il secondo a Caserta con la quarta vittima

    CRONACA NAPOLI